Siete ingrassati dopo aver smesso di fumare?

Problemi di linea? Vogliamo fare un altro passo verso il vivere sano? Consigli, esperienze per chi ha smesso di fumare.

Re: Siete ingrassati dopo aver smesso di fumare?

Messaggioda paolostereo » 14/10/2016, 6:43

marclanders ha scritto:
marclanders ha scritto:
Premessa: le informazioni riportate non sono consigli medici, potrebbero non essere accurate e ineriscono solo la propria esperienza personale

Mi permetto di dare qualche consiglio per rimanere in forma e, perché no, anche per perdere qualche chiletto dopo aver fumato l'ultima sigaretta.
E' consigliabile che il programma indicato venga seguito da chi non ha specifici problemi di salute e da chi è avvezzo allo sport. La dieta che segue non è ferrea e rigida ma vi assicuro che con me ha funzionato: non ho preso neanche un kg. e sono al 42° giorno di "smettimento" (ho 33 anni, fumavo da quando ne avevo 18, alto 1,73 e peso 67 kg). Il trucco è l'irreprensibile costanza, cioè mai sgarrare neanche di una virgola.


alla tua età per tua altezza peso, sei un magro, (con poca massa muscolare: se no peseresti almeno 7/9 kg in più) presumo con struttura ossea esime, quindi non nella " purtroppo normalità dei più" sei fortunato, ma la tua dieta richiama già la mattina zuccheri semplici, (miele) che aumentano spaventosamente IG causando una elevata produzione di insulina, che nel tuo caso (sei magro) poco male... ma per gli altri non va bene.
DIETA SETTIMANALE

- Colazione: 3 quarti di bicchiere di yogurt bianco (puro, cioè no Muller o simili) con un cucchiaino di miele e una manciata di cereali (farro o simili) + un bicchiere di succo di frutta



- Spuntino mezza mattina: 3 noci (buono per gli omega ma troppe calorie e poche proteine, adatto al mezzo fondista non a chi vuole un fisico scolpito)


- Pranzo: 80-100 grammi di pasta (per condimento eviterei qualcosa di pesante, tipo carbonara) + un paio di scacchetti di cioccolata fondente / Da bere: acqua liscia (no gasata o cocacola)

Pasta e/o riso [b]sempre integrale biologica, (meglio la pasta e molto al dente) le qualità sono eccessive se si vuole perdere peso(60/70 grammi) cotti senza sale, e mangiati con un poco di pomodoro, aggiungere spezie peperoncino, pepe zenzero ecc...
cioccolata non è dieta è una porcata (buona nei tuo caso che sei magro ma non per la maggior parte delle persone)
[/b] acqua liscia o naturale non fa differenza, il gas non ingrassa, anzi potrebbe avere un momentaneo effetto saziante. quindi si con acqua gassata.

- Spuntino mezzo pomeriggio: 1 frutto (arancia, mela o kiwi) ottimo


- Cena: 1 giorno carne rossa, quale carne rossa ??? quanta e quando? non superare 3 volte al mese, scegliere parti magre e ancora meglio come le cuocere? evitare la brace, meglio in padella con un filo di olio poco sale e si alle spezie quantità? non superare - per il tuo peso i (120 grammi) una bistecchiera... si a pollo, tacchino (senza pelle) si a pesce. (i gamberi nn sono pesce...) merluzzo, sgombero, branzino... salmone tonno con cautela (mercurio)...

2 giorni carne bianca, anche di più 1 giorno uova Intere mentre gli albumi ne potete mangiare in quantità (occhio però ai reni )
1 giorno legumi, 3 giorni legumi biologici (e bisogna saperli suocere) 2/3 giorni pesce,

pizza si ma va fatta in casa con farina integrale biologica, senza sale, un po' di sugo di pomodoro, 50 grammi di mozzarella light, e qualche verdura, oppure 70 grammi si prosciutto cotto mago, o bresaola....e mai mangiata dopo le 16.00


(ebbene sì) + sempre verdure come condimento + 1 sacchetto di cioccolata fondente LA CIOCCOLATA TE LA DEVI DIMENTICARE fondente o al latte è comunque carica di zuccheri!! dipende comunque se poi vai a correre o a nuotare per 1 ora... forse te la puoi concedere 1 volta la settimana 20/30 grammi, che è un sacchetto? basta con sta pagliacciata della cioccolata

/ Da bere: acqua liscia (no gasata o cocacola)

- Dopo cena: ASSOLUTAMENTE NULLA fuorché acqua liscia

sbagliato il metabolismo va tenuto vivo, ed aumentato.. prima di coricarsi ottime 2/3 noci, conciliano io sonno, oppure mandorle, pistacchi, noccioline 2/3

[b]
N.B.: Niente caffè, the

[b]super pagliacciata, il caffè fa dimagrire e molto, ma bisogna usarne parecchio, nell'ordine di almeno 400/600 mg di caffeina al giorno, (attenzione a chi soffre di ipertensione) significa almeno 8/10 tazzine die, senza zucchero, esso aumenta il metabolismo basale di un buon 8/10% significa che un uomo di corporatura media 175 cm per 80 kg (robusto) con 8/10 caffè al giorno brucerà SENZA FAR NULLA ALENO 150/230 calorie al giorno!!
IL Tè meno termogenico del caffè ma ottimo diuretico.
[/b][/b]


o (lo ribadisco) cocacola. Se per i primi 20 giorni evitate l'alcool vi fate un favore anche da un punto di vista psicologico....
Per le uscite a bere una birra con amici io aspetterei dopo i primi 30 giorni...
BIRRAAAAAA??? :D :D :D :D :D vabbè dai... quota non è una dieta è un gioco... alcool??? BEVANDE ZUCCHERATE'??? ma manco la spremuta senza zucchero di concedo...

SPORT SETTIMANALE
- 2 giorni a settimana di palestra da 1h e 15 min (circa) ciascuno: 10 min. tapis roulant + 60 min. pesistica e corpo libero + 5 min. cyclette o salto corda
- 1 giorno a settimana di piscina da 1h-1h e 30 min:
(piscina da 25 mt)
10 vasche stile, 10 dorso, 10 rana e 4 delfino
12 vasche con tavoletta alternando stile, dorso e rana
10 vasche con galleggiante bloccagambe alternando stile e dorso
4 vasche alla massima velocita stile
4 vasche alla massima velocita dorso
2 vasche alla massima velocità delfino
2 vasche rana in relax
Apnee (statiche e dinamiche) q.b.
In totale sono meno di 70 vasche. A chi non ha una buona tecnica natatoria consiglio lo stesso programma di nuoto dimezzando il numero di vasche. Tanto, meno tecnica hai e, in proporzione, più calorie consumi.


nessuno qui dentro "Normale " è in gradi di fare 70 anche si continuo, altra pagliacciata, allora ti consiglio di correre solo 5 lm al giorno ma sotto i 3 minuti!! basta pagliacciate,
1) lo sporto che fai tu fa dimagrire sì perchè i dispendio calorico è elevato, ma nessuno dei presenti è in gradi di farlo.
2) lo sport in genere non fa dimagrire come si crede
3) basta ad una persona normale quella camminati di 45 minuti die.. a passo svelto aggiunta al bittare le batterie dei telecomandi vari, TV, cancello, dimenticarsi l'ascensore, e parcheggiare più lontano...

BISOGNA FARE INFORMAZIONE E NON DIFFAMAZIONE SCIENTIFICA, anche se in buona fede.

ti consiglio di cambiare dieta (troppo sbilanciata su zuccheri semplici) e proteine troppo poco bilanciate,
alcol birra cioccolato dimenticalo per sempre
paolostereo
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 24/08/2016, 18:15

Re: Siete ingrassati dopo aver smesso di fumare?

Messaggioda pietro » 14/10/2016, 17:55

paolostereo ha scritto: ma nessuno dei presenti è in gradi di farlo

E chi lo ha detto? Ho 55 anni e pratico sport da quando ero bambino, non è nulla di eccezionale fare 70 vasche, se poi sono da 25 metri ancora meno.

In tutti i casi stavo per rientrare nel Forum, ma visto che è tornato il troll scappo via ;)
Immagine
pietro
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 21/06/2016, 13:06

Re: Siete ingrassati dopo aver smesso di fumare?

Messaggioda paolostereo » 15/10/2016, 10:28

pietro ha scritto:
paolostereo ha scritto: ma nessuno dei presenti è in gradi di farlo

E chi lo ha detto? Ho 55 anni e pratico sport da quando ero bambino, non è nulla di eccezionale fare 70 vasche, se poi sono da 25 metri ancora meno.

In tutti i casi stavo per rientrare nel Forum, ma visto che è tornato il troll scappo via ;)



appunto, quanti qui praticano sport fin da quando erano bambini? se per questo non c'è nulla di eccezionale manco a fare la maratona, quanti la fanno? quindi basta con le capzate siate seri, qui si parla con gente cui il massimo sforzo fisico e andare dal parcheggio delle Chiesa all'altare a fare la Comunione la domenica, oppure per chi non va a messa, dal parcheggio del lavoro all'ufficio, ecc... parlo per il 90 % dei forumisti, mi sembri quell'altro utente che "stranamente non dimagriva ne aumentava di peso" mangiando regolare, MA FACEVA 20 KM AL GIORNO DI PASSEGGIATA.
paolostereo
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 24/08/2016, 18:15

Re: Siete ingrassati dopo aver smesso di fumare?

Messaggioda Massimiliano27 » 17/10/2016, 11:42

Si ingrassa perché:
a - non si fa movimento
b - si consuma zucchero industriale o prodotti in cui è disciolto
c - si consuma troppa farina e derivati

Conosco persone che sono dimagrite rapidamente togliendo solamente le merendine confezionate e togliendo lo zucchero bianco.
Poi è buona norma tenersi sgli 80gr/100gr di pasta a pranzo
non più di due pagnotte al giorno (non di quelle poco lievitate)
700gr di verdure da distribuire tra pranzo e cena
5 porzioni di frutta (adesso va' di moda dire che la frutta sia acqua zuccherata... cretinate)
come proteine non più di una carne rossa a settimana, per il resto pollo/tacchino/pesce
Soprattutto variare molto ed evitare salse, creme, eccessiva quantità di sale (la normativa europea mi sembra che indichi un tetto massimo di 1,5 gr al giorno)
Poi in ospedale da me mi avevano consigliato anche due cucchiai d'olio d'oliva buono con cui condire verdue e insalata
Tenersi poi leggeri a cena (verso sera il metabolismo rallenta)

Bere 2 litri di acqua al giorno e fare movimento 3 volte a settimana

Evitare assolutamente il digiuno e tutti gl altri metodi drastici.
Il corpo non è un sacco che si riempie e si svuota, e va mantenuto funzionante

Per l'astinenza da fumo mi è di stra aiuto tenermi quando guardo un film una scodella con dell'uva, oppure una tazza di te Oolong che mi piace molto.
Massimiliano27
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 16/10/2016, 12:15

Re: Siete ingrassati dopo aver smesso di fumare?

Messaggioda paolostereo » 19/10/2016, 12:41

Massimiliano27 ha scritto:Si ingrassa perché:
a - non si fa movimento
b - si consuma zucchero industriale o prodotti in cui è disciolto
c - si consuma troppa farina e derivati


Conosco persone che sono dimagrite rapidamente togliendo solamente le merendine confezionate e togliendo lo zucchero bianco.
Poi è buona norma tenersi sgli 80gr/100gr di pasta a pranzo
non più di due pagnotte al giorno (non di quelle poco lievitate)
700gr di verdure da distribuire tra pranzo e cena
5 porzioni di frutta (adesso va' di moda dire che la frutta sia acqua zuccherata... cretinate)
come proteine non più di una carne rossa a settimana, per il resto pollo/tacchino/pesce
Soprattutto variare molto ed evitare salse, creme, eccessiva quantità di sale (la normativa europea mi sembra che indichi un tetto massimo di 1,5 gr al giorno)
Poi in ospedale da me mi avevano consigliato anche due cucchiai d'olio d'oliva buono con cui condire verdue e insalata
Tenersi poi leggeri a cena (verso sera il metabolismo rallenta)

Bere 2 litri di acqua al giorno e fare movimento 3 volte a settimana

Evitare assolutamente il digiuno e tutti gl altri metodi drastici.
Il corpo non è un sacco che si riempie e si svuota, e va mantenuto funzionante

Per l'astinenza da fumo mi è di stra aiuto tenermi quando guardo un film una scodella con dell'uva, oppure una tazza di te Oolong che mi piace molto.


No, non stai facendo informazione scientifica corretta: ciò significa, che quanto hai scritto funziona "forse sul 10% delle persone" e sul restante 90% no, questa è l differenza tra la medicina occidentale, e quella farlocca cinese, islamica, indiana, e Vannoni & C. (poi però quando ci si ammala di malattie serie oncologiche si corre a farsi curare con la medicina occidentale ufficiale).

700 grammi di verdura non vogliono dire niente, sia per il quantum che per il tipo, che per la qualità.

Zucchero bianco di bietola o di canna non cambia nulla, (c'è una piccola differenza con quello grezzo integrale di canna: ha meno calorie ma comunque l'essere umano non è nato per lo zucchero che sia bianco o bruno, peggio per il fruttosio identico se non per formula chimica (peggio per via del portafogli) quando vedo i banbocci che comprano il fruttosio capisco il perchè molti imprenditori han fatto la grana.
se proprio non puoi fare a meno del gusto dolce 1) via di miele, con moderazione e possibilmente biologico, ovvero zucchero grezzo integrale.

70/80 grammi di pasta non significano nulla, dipende dal tuo fabbisogno basale e dal dispendio calorico attivo, certo che non bisogna eliminarla la pasta, ed il riso, ma sempre integrai e biologici (piuttosto di un integrale non biologico, meglio quella m......ccia della 00: in tal modo non vi riempite di tossine) alternare anche cereali antichi, farro, segale, ecc (questo per una dieta normale, se si vuole definire la pancetta del maschio, pasta e pane nisba)

5 porzioni di frutta... siamo d'accordo ma attenzione agli zuccheri, la frutta ne contiene parecchio, io consiglio (per chi non soffre di diabete) 150/200 a metà mattina, 100 a pranzo, 100 metà pomeriggio, 150 cena... e prima di dormire 2/3 noci, oppure arachidi, pistacchi, ecc frutta secca non salata un toccasana.

carne si quelle bianche, ma non tutti i giorni (a meno che non si debba definire il muscolo) meglio ogni 2 porzioni di legumi una di carne e due di pesce...
attenzione a pollo e tacchino purtroppo il biologico è caro, e spesso ci si imbottisce di antibiotici mangiando questa carne..

sale sono d'accordo, preferire quello iodato e ridurne moltissimo l'uso, utilizzare spezie ecc

salse creme via tutto nel cestino, evitare come la peste i fritti (fuori casa) mente in casa 1 volta al mese ma attenzione al tipo di olio utilizzato, ed alla temperatura che si raggiunge. evitare tutta la spazzatura dello street food e non solo, nei Ristoranti anche quelli più blasonati t riempiono di grassi e zuccheri: loro devo vendere, i dolci addio, via tutto quanto è già pronto: il pane fatevelo a casa se potete, (ma comunque da usare con estrema moderazione) da evitare pane industriale, biscotti , merendine tutta spazzatura.


la cosa più importate è leggere le etichette, dove c'è scritto olio di palma oppure olii vegetali a senza scrivere quali (NON COMPRATE) DOVE C'è DESTROSIO, SACCAROSIO ECC non comprate (esempio piselli in scatola ci mettono lo zucchero... leggete gli ingredienti!!)

latte se non potete farne a meno via di quello totalmente scremato

caffè si, (se non si soffre di ipertensione ) aumenta il metabolismo
alcol? NO

olio EVO ottimo, dovete capire che l'olio EVO al supermercato per meno di10/15 euro al lt non è italiano e non è EVO (chiaro che dal contadino lo troverete a 6/7 euro) ma al supermercato no, meglio a sto punto un olio di mais o arachidi!! piuttosto che un mix spacciato da EVO!!
l'OLIO Carli è italiano?? leggete l'etichetta!!!! :oops:

il digiuno mai aumentare il numero di pasti e diminuire le porzioni...
paolostereo
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 24/08/2016, 18:15

Re: Siete ingrassati dopo aver smesso di fumare?

Messaggioda lollo » 25/10/2016, 12:40

ciao
sono ingrassata cinque chili in pochi mesi (due circa). passato il terzo mese ha iniziato a calare la fame nervosa o chimica o come volete chiamarla, ho migliorato la qualità, ridotto le abbuffate, limitato l'alcool al fine settimana e i dolci in quantià misurata e non tutti i giorni. mi sono sgonfiata e in capo ad altri due mesi ho perso qualche chilo e mi sono sgonfiata.
se volete consigli alimentari chiamate un nutrizionista, pagatelo e fategli tutte le domande del mondo, pretendete che adatti la dieta al vostro stile di vita e alle vostre scelte etiche. non leggete un forum. è meglio.
piss en lov
Avatar utente
lollo
 
Messaggi: 1784
Iscritto il: 05/04/2011, 8:29

Precedente

Torna a Salute, alimentazione e sport

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti