Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Discussioni su medicinali, gomme ed erbe, tecniche e supporti vari che "dovrebbero" aiutare a smettere di fumare.

Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Messaggioda luchetto79 » 19/08/2017, 12:26

Salve...chi di voi ha smesso di fumare leggendo il libro di allen carr?
luca79
luchetto79
 
Messaggi: 676
Iscritto il: 11/09/2011, 12:28
Località: salerno

Re: Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Messaggioda luchetto79 » 20/08/2017, 13:21

Nessuno?
luca79
luchetto79
 
Messaggi: 676
Iscritto il: 11/09/2011, 12:28
Località: salerno

Re: Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Messaggioda pietro » 20/08/2017, 14:01

Dello stesso autore c'è anche un libro sull'alcol, poi magari uscirà riguardo l'eroina ed altre sostanze tossiche. E' un giusto business dell'autore, sdrammatizza la dipendenza con eufemismi tipo mostriciattolo e facilità di dismissione. E' ripetitivo ed inutile. Se vuoi uscirne armati di buona volontà e determinazione.
Immagine
pietro
 
Messaggi: 104
Iscritto il: 21/06/2016, 13:06

Re: Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Messaggioda luchetto79 » 20/08/2017, 14:15

Eppure molti testimoniano di aver smesso con questo libro su altro sito...volevo sapere se nel forum qualcuno aveva smesso con il libro
luca79
luchetto79
 
Messaggi: 676
Iscritto il: 11/09/2011, 12:28
Località: salerno

Re: Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Messaggioda Slint » 14/09/2017, 22:32

Ciao io circa 7 anni fa ho smesso proprio grazie a quel libro.
Nel senso che il giorno dopo averlo terminato non ho toccato una sigaretta per 3 anni.
Poi purtroppo ho ricominciato. Ma,come dice il libro, il difficile non è smettere di fumare bensì il difficile è non ricominciare....comunque ora ho smesso ancora ( da 2 settimane) senza aver utilizzato il libro.
Ciao!
Slint
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 14/09/2017, 22:26

Re: Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Messaggioda luchetto79 » 15/09/2017, 19:01

Grazie per la tua testimonianza
luca79
luchetto79
 
Messaggi: 676
Iscritto il: 11/09/2011, 12:28
Località: salerno

Re: Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Messaggioda edoix » 04/11/2017, 9:52

pietro ha scritto:Dello stesso autore c'è anche un libro sull'alcol, poi magari uscirà riguardo l'eroina ed altre sostanze tossiche. E' un giusto business dell'autore, sdrammatizza la dipendenza con eufemismi tipo mostriciattolo e facilità di dismissione. E' ripetitivo ed inutile. Se vuoi uscirne armati di buona volontà e determinazione.


Sono d'accordo in parte, è vero che il libro è ripetitivo ma le cose che ripete secondo il mio parere sono utili, in particolare quando descrive il meccanismo della dipendenza (altri lo fanno in maniera più scientifica, ma il libro lo fa in modo comprensibile). Premesso che neanche io ho "smesso con il libro" devo dire però che quello che ho letto mi è tornato utile più volte per non ricominciare.

Poi è sacrosanto che alla radice di tutto ci deve essere la motivazione, e deve essere una motivazione inequivocabile perché verrà messa alla prova continuamente; però non bisogna nemmeno avere paura di non farcela, perché in fin dei conti per smettere di fumare basta - banalmente - non accenderne più neanche una.
Immagine
edoix
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 15/02/2011, 23:28

Re: Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Messaggioda nosiga » 08/11/2017, 13:32

edoix ha scritto: in fin dei conti per smettere di fumare basta - banalmente - non accenderne più neanche una.


:lol: :lol:
Io penso che, le cose banali, si dimostrino spesso le più utili.... come, nel mio caso, il libro di Carr.
Ciao ciao
--------------------------------
Pian pianino ce la si fa.......
--------------------------------
28/02/2016
Avatar utente
nosiga
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: 22/03/2016, 17:06
Località: Est Piemonte

Re: Chi ha smesso con il libro di Allen Carr?

Messaggioda AndreaC » 28/02/2018, 20:09

La prima volta che ho smesso la lettura del libro di Allen Carr è stata fondamentale, e, in generale, forse, senza alcune di quelle pagine non avrei né prima né dopo considerato l'idea di diventare un non-fumatore. Avevo 24 anni e quel libro mi ha dato una spinta e un entusiasmo incredibile, grazie ai quale nei giorni successivi all'ultima sigaretta ebbi in realtà molto pochi episodi di crisi d'astinenza.
Avendo poi dopo quattro anni ricominciato e avendo smesso nuovamente ora, ho provato a rileggerlo ma con scarsi risultati: secondo me quel libro, in cui sono comunque contenute delle grandi verità, riesce ad essere veramente da stimolo solo la prima volta perché in buona sostanza agisce a sua volta attraverso la persuasione. La seconda volta (o quelle successive!) diventa tutto più complesso e bisogna aggrapparsi probabilmente a qualcos'altro, pur tenendo a mente che in quel libro sono sviscerati alcuni dei concetti chiave del tabagismo. Lo consiglierei a tutti.
AndreaC
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 22/02/2018, 13:46


Torna a Palliativi e supporti vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite