Pagina 3 di 3

Re: E se smetto con lo champix?

MessaggioInviato: 14/08/2012, 10:36
da semola
Sì, te lo deve prescrivere un medico.
E' un farmaco (vareniclina) che agisce sul cervello facendo diminuire gli effetti di gratificazione della nicotina e allevia i sintomi di astinenza.
Ci sono diverse persone sul forum che l'hanno preso, e potranno dirti come si sono trovati.
Comunque va preso solo sotto controllo del medico, non è un farmaco "leggero", quindi niente "fai da te" ;)

Re: E se smetto con lo champix?

MessaggioInviato: 14/08/2012, 16:42
da MagaCirce
Io l'ho preso e mi ha aiutato molto, ma non è la pillola magica ;) . Prima di tutto va prescritto dal medico perchè è uno psicofarmaco con possibili effetti collaterali anche molto gravi, quindi il controllo medico è veramente obbligatorio; poi devi comunque avere una grandissima motivazione pur usando il farmaco, perchè l'astinenza fisica i primi tempi e (soprattutto) quella psicologica nel proseguo si fanno comunque sentire e bisogna essere motivati per continuare a non fumare. Io ero arrivata a 3 sigarette al giorno e non riuscivo a smettere, così il mio medico me lo ha prescritto. La cura è di 12 settimane ed è fortemente consigliato finirla; è vero che dopo le prime settimane sembra di non averne più bisogno, ma essendo un farmaco che agisce sui recettori della nicotina ha bisogno del suo tempo per "spegnerli". Io adesso sto bene, ogni tanto mi viene un pò di smania ma ormai so gestirla, mi ci sono voluti 4 mesi per stare così; qualcuno ha impiegato meno tempo, qualcun altro di più, in ogni caso smettere di fumare è un processo che ha bisogno di tempo perchè il fumo è una tossicodipendenza e come tale va trattata. Questa è la mia esperienza, tu puoi parlarne con il tuo medico o con un centro antifumo ;) :)

Re: E se smetto con lo champix?

MessaggioInviato: 03/01/2018, 18:33
da luchetto79
Avete altre esperienze con il Champix?