Pagina 1 di 1

aiutino, prego...

MessaggioInviato: 31/05/2012, 20:25
da Betty
sono molto poco attiva nel forum ma credo qualcuno ricordi la mia storia: ho smesso altre volte ma il 16 dicembre sono stata obbligata a causa di una stenosi alla carotide
non fumo da più di 5 mesi, ma sono furiosamente incattivita, ingrassata, depressa...
mi sto seriamente domandando se ne valga la pena
mi spiego meglio:
le mie coronarie fanno la ola da mesi
le mie figlie hanno davanti agli occhi un ottimo esempio ( forse loro non si ricordano nemmeno più della madre fumatrice, ma in casa non esiste il fumo, di fatto )
la mia placca ateromasica dopo 5 mesi è tale e quale ( io speravo migliorasse ma la doc era felicissima che non fosse peggiorata :/ )
quindi tutto ok...ma io non mollo! eh no! io voglio fumare...
" fuma " potresti dire! certo, potrei, chi me lo impedisce? la paura, la coscienza, ma quanto posso durare così? come posso vivere così?

insomma, se questa merdosa scimmia non passa, cosa devo fare? posso passare la mia esistenza sclerata, nevrotica e incazzata? ragazzi, sono distrutta...

Re: aiutino, prego...

MessaggioInviato: 31/05/2012, 21:18
da Grog
Betty ha scritto:insomma, se questa merdosa scimmia non passa, cosa devo fare? posso passare la mia esistenza sclerata, nevrotica e incazzata? ragazzi, sono distrutta...

Cosa devi fare?
Nulla, se non pensare che se ricominci ti sentirai una vero straccio e avrai passato questi 5 mesi di sofferenza per nulla.

E che prima o poi rismetterai e ripenserai a questo momento dandoti della demente....

Detto questo, ti capisco, ma credo anche fermanente in quello che ho scritto.

Credo anche che "non può piovere per sempre".

Re: aiutino, prego...

MessaggioInviato: 31/05/2012, 21:40
da lellany58
:evil: :evil: Cara Betty non devi fare nulla di nulla...
o meglio devi devi continuare a fare ciò che fai........
NON FUMARE MAI PIU' :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ...............................
Ma come ti sentiresti a riprendere nella tossicodipendenza da nicotina :?: :?: :?:
Dobbiamo solo essere orgogliose di avere smesso e basta..............................
A presto carissima....e non pensiamoci più
Ma non ci ricordiamo di come si stava in compagnia della cicca puzzona e catramosa????
Ciao

Re: aiutino, prego...

MessaggioInviato: 01/06/2012, 8:46
da afrodite
Ciao betty,
sei libera di scegliere ... come lo sono stata io... io quando ho ripreso dopo 2 anni la sigaretta in bocca (2 anni felici) mi sono vergognata tantissimi... credo che ormai vivo di vergogna e non so se mi pesa di più la vergogna o la voglia di fumare....

Fumare è una scelta alla fine come non fumare... è la consapevolezza che ti cambia le cose... forse non sei ancora abbastanza convinta... ma una cosa che a me ha aiutato tantissimo nel passato (E che proverò ancora a farlo adesso e per sempre) è il non pensarci... quando non penserai più alle merdose puzzone sarai finalmente fuori dal tunnel e l'unica cosa che non devi fare e riaccendere una solo per prova... è letale...

Dopo 5 mesi orami sei fuori dalla dipendenza di tutto... e forse c'è dell'altro che non ti soddosfa e vorresti sfogare la tua insoddisfazione su cosa? su una paglia puzzolente?

Non so te ma io adoro fare i dolci e ne facevo tantissimi (per la giogia di amici e colleghi) ... in cucina mi da fastidio il fumo... fai cose magari dove sai che il fumo ti infastidisce... ^_^ anche andare a prendere il sole o cose simili... la bella stagione dovrebbe aiutare....

Re: aiutino, prego...

MessaggioInviato: 01/06/2012, 9:15
da Towanda
Urca... Betty, mi dispiace di leggere che sei così provata.

Hai smesso di fumare certamente sotto uno stress psicologico notevole... La paura, secondo me, può costringerci a fare un passo nella direzione giusta, ma se è solo l'imposizione che agisce e non l'opportunità per una nuova conquista personale... è difficile resistere quando la paura si affievolisce un po'.
Per questo forse ne senti la mancanza, come a ribadire, "ok, non fumo per la salute, mica per scelta mia!". Ecco, forse potresti provare a ribaltare la cosa, nella tua testa. E a convincerti che non fumi per te stessa, per il tuo bene.
Non è una rinuncia, è un "di più" che ti stai regalando ogni giorno.

[Poi guarda, lo so che è difficile, e come vedi, io ho smesso da poco, quindi non ho niente da suggerire a nessuno... Però credo che la nostra mente faccia degli strani scherzi un po' a tutti. Ecco.] :oops:

Re: aiutino, prego...

MessaggioInviato: 04/06/2012, 8:48
da enr7c0
Mizzica! Non vorrei trovarmi da quelle parti...
Vorrei però dirti cosa penso; credo che tu ti stia prendendo in giro da sola. Non te ne va bene una allora tanto vale che fumi, così non sei più nevrotica,
incaxxata, ecc.
Ma se hai smesso per un buon motivo perché devi riprendere?! Non sei mai stata nevrotica e incaxxata in vita tua? Ma scherzi! Su va la.
E' solo il vizio che non è ancora scomparso, come ha fatto la nicotina dal corpo, e ne approfitta per farti pensare che vuoi riprendere.
Coraggio e dai un bel cazzotto da parte mia a quella scimmia di mer.a!

Re: aiutino, prego...

MessaggioInviato: 04/06/2012, 10:38
da Betty
Grazie delle risposte e del supporto.
continuo a non fumare, ma DEVONO venire tempi migliori, così è assurdo...

Re: aiutino, prego...

MessaggioInviato: 17/06/2012, 22:07
da beppelone
Ciao betty, non fumo da pochissimo e quindi... facile parlare al posto mio. Ma mi va di farlo comunque. Chissà forse per prepararmi per i tempi duri che verranno.
leggendoti mi viene da dire che devi metterti lì, calma, incazzata e convocare gli "stati generali": tutte le Betty a raccolta, a viso scoperto a discutere finchè non si trova una soluzione. Io addirittura farei (farò...) non solo uno ma due punti all'ordine del giorno. Correlati fra loro, cioè la guerra è una ma partirei con una strategia a tenaglia su due fronti: 1. il fumo e 2. io e i miei problemi.
Mi viene in mente che dovresti cioè senz'altro ri concentrarti sulla tua scelta di smettere: su quanto lo vuoi perché motivazioni buone ragioni vantaggi strategie... bla bla tutto il parefernalio che alcuni riferiscono a Carr altri a sè stessi altri lo trovano dentro il forum. In secundis io mi chiederei se i problemi che ti affliggono dipendono tutti e davvero dalle sigarette. Dalla mancanza di esse. Pensaci bene insomma! che magari riprendi d intossicarti e poi ti accorgi che avevi gli stessi problemi di ieri. Stessa solitudine incazzatura nevrosi e depressione.
Un abbraccio autentico anche se sconosciuto e temo in ritardo
beppe