Pagina 1 di 1

come usare le pastiglie?

MessaggioInviato: 11/10/2012, 19:37
da lrt
lo so' ci sono le istruzioni...ma con me non funzionano... da buon fumatore incallito fumo anche con quelle... non ho fatto errori di dosaggio... sono andato giu pesante..
cmq...ora che ho smesso da 5 ore circa ma chiedo consigli per il futuro, se uso le pastiglie per superare i momentindifficili... che dite... allen dice che non va bene... pero' almeno non accendo niente...sicuramente ci provo prima di andare nuovamente dal tabaccaio... ma qualcuno ha esperienta in tal senso?

Re: come usare le pastiglie?

MessaggioInviato: 11/10/2012, 22:42
da roby214
uhm...più che le pastiglie io ho trovato utili le gomme da masticare...
la nicotina la assorbi in almeno mezz'ora per cui finisci per "ciccare" almeno un'oretta...e così tieni impegnata la bocca per buona parte della giornata...
io non ho seguito le dosi...ne avrei dovute usare 15 al giorno :D
mi sono limitate a quelle di cui sentivo la necessità...è vero che è nicotina ma almeno nel mio caso...non mi dava la stessa dipendenza delle sigarette
ho iniziato con sei sette cicche e ho terminato una ventina di giorni dopo con tre...quando le ho finite le crisi di astinenza da nicotina sono state davvero minime e per non più di due giorni

Re: come usare le pastiglie?

MessaggioInviato: 12/10/2012, 8:34
da lrt
Grazie per la testimonianza...credo che faro anch'io cosi...ascolto il mio corpo...

Re: come usare le pastiglie?

MessaggioInviato: 12/10/2012, 12:15
da shadowlady
premetto che non ne ho esperienza. Però ho qui il libro (si chiama "spegnila!", non so se lo hai letto)che mi ha regalato il direttore del centro antifumo dell'istituto dei tumori e ci sono delle indicazioni.... Anche se sicuramente un medico ti darebbe la dose più giusta per il tuo caso, ti riporto le indicazioni del libro: (attenzione, quelle delle compresse sublinguali con nicotina e cerotti sono dose diverse, io ti scrivo quelle delle gomme/confetti, nel caso ti servano le altre te le scrivo)

dipendenza media: 8-12 al giorno da 2 mg o 4-6 da 4 mg per un paio di mesi poi ridurre gradualmente nell'arco del mese successivo
dipendenza alta: 12-18 al giorno da 2 mg o 6-9 da 4 mg per un paio di mesi poi ridurre gradualmente nell'arco del mese successivo
dipendenza molto alta: 18-24 al giorno da 2 mg o 9-12 da 4 mg per un paio di mesi poi ridurre gradualmente nell'arco del mese successivo o due

e' interessante quanto viene scritto a proposito delle terapie sostitutive della nicotina. cercando di riassumere il concetto, i farmaci sostitutivi rilasciano nicotina in modo più lento e graduale rispetto alla sigaretta. Ed è proprio l'onda d'urto della nicotina sul sistema nervoso un elemento importante nel creare dipendenza.

...spero di esserti stata utile.

Re: come usare le pastiglie?

MessaggioInviato: 12/10/2012, 15:41
da lrt
Grazie Shadow...ho messo apposto il banner cosi sei giustamente davanti...ci deve essere un baco perché se inserisco giorno e data giusta mi si sballa di brutto e guadagno un giorno...cmq cosi è ok...

Aprezzo quello che mi hai scritto e nello specifico l'ultima frase...comunque faccio a modo mio...non fumo piu niente e se mi va prendo una pastiglietta...se prendo il dosaggio piu alto sto quasi male... nel mio caso è piu un palliativo per le emergenze... quando avverto la voglia di fumare .... per ora è abbastanza sopportabile mi calo una pastiglietta di Niquitin ( a dire il vero per ora mezza del dosaggio più basso).... se seguissi le istruzioni allegate dovrei calarmene 15 del dosaggio più alto e secondo me non starei neanche in piedi...

Comunque il discorso onda d'urto sicuramente è vero, si vede che fumando arriva prima al cervello...mi piacerebbe una spiegazione medica...solo per curiosità....

Ciao e buon fine...