Pagina 1 di 1

Pillole statistiche sul fumo (1): i beni primari

MessaggioInviato: 11/04/2018, 10:25
da Grog
Dal rapporto nazionale sul fumo 2017, estraggo delle slide che fanno pensare, una per volta, così che possano essere spunto di riflessione (o di discussione).

Re: Pillole statistiche sul fumo (1): i beni primari

MessaggioInviato: 11/04/2018, 14:38
da Valerio
Sì è un circolo vizioso molto pericoloso perché per le persone a basso reddito la vita è molto più costosa di quelle a medio o alto reddito.
Basta una spessa improvvisa anche banale, che so il dentista o una ruota bucata, per mandare una famiglia a basso reddito gambe all'aria.
Se poi si buttano i soldi in sigarette che diventano sempre più costose, la situazione si aggrava senza dubbio.

Re: Pillole statistiche sul fumo (1): i beni primari

MessaggioInviato: 11/04/2018, 14:52
da Grog
E' un argomento che in un certo senso mi sta particolarmente a cuore.
Quando ho iniziato a fumare, quindicenne, ero studente, lavorava solo mio padre, operaio, e non ero figlio unico.
I miei facevano quindi molti sacrifici per farmi fare il liceo invece che mandarmi a lavorare, e i soldi a disposizione per il tempo libero erano ovviamente molto limitati. Questa limitazione, che spesso mi creava difficoltà nei week end o nelle vacanze estive, quando frequentavo persone che avevano più disponibilità economica, è stata pure accentuata dal fatto che la maggior parte di quelle poche risorse la dirottavo dal tabaccaio.
Non mi sono mai perdonato di aver rinunciato a tanti bei momenti che non mi sono potuto permettere perchè spendevo i miei soldi in pacchetti di sigarette.