Smettere significa vivere

Hai smesso di fumare? Raccontaci come hai fatto, qual'è stata la molla e cosa ti ha aiutato. Possano essere d'aiuto a chi sta cercando le proprie motivazioni.

Smettere significa vivere

Messaggioda MatiMati » 11/11/2013, 17:21

Cari amici ho smesso di fumare più di un anno fa e il forum è stato un ottimo aiuto. Leggere le storie degli altri aiuta a decidere o a resistere nei momenti duri.
Ed è per questo motivo che vi voglio raccontare quanto mi ha tolto il fumo.
Ho avuto due genitori forti fumatori. Mio padre solo una volta tentò di smettere, ci riusci per un mese, ma purtroppo si arrese, ricominciò come prima firmando la sua condanna a morte; infatti dopo qualche anno è morto per un tumore alla vescica, il maggior responsabile per il tumore alla vescica è il fumo.
Avevo trentanni e aveva ancora molto bisogno di lui.
Dopo quindici anni un tumore allo stomaco si è portato via anche mia madre, in solo 47 giorni.
Oggi mi guardo intorno, sono ancora molto dolorante per il grosso dolore, scrivo ed asciugo le mie lacrime, ecco cosa mi ha fatto il fumo, mi ha tolto la famiglia di origine, non ci saranno alla tavola questo Natale e i miei figli non potranno godere della presenza dei loro nonni, non sentirò più la loro voce, erano ancora abbastanza giovani avrebbero potuto vivere ancora molti anni.
Io decisi di smettere proprio perchè volevo vivere il più a lungo possibile con i miei figli, e non a seguito di uno spavento o per salute, ma solo per la consapevolezza di avere già fumato troppo nella mia vita, ricordo di me piccola nella culla vicino ai miei ed un portacenere pieno di cicche (loro hanno sempre fumato anche in camera da letto).
Mi rivolgo a tutti voi genitori o futuri genitori, voi avete la responsabilità dei vostri figli, sempre, anche quando saranno adulti, ricordate che è sempre troppo presto perdere un padre o una madre.
Fumare vi assicuro ci uccide.
Scusate lo sfogo, ma ora maledico ognuna delle sigarette che ho fumato.
Matilde
Immagine
MatiMati
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 04/07/2012, 16:56
Località: Napoli

Re: Smettere significa vivere

Messaggioda Paul65 » 25/11/2013, 14:27

cara Matimati
..hai tutto il nostro conforto .....
... credo che noi tutti abbiamo una qualche brutta storia legata al fumo da raccontare....
... e forse dovremmo anche farlo.... per farlo leggere ai naviganti del forum .....
... che sono ancora indecisi....
.. o che pensano di patire le pene dell'inferno xchè il fumo gli manca tanto....
Dalla mia parte x fortuna ho genitori "non fumatori" che se la spassano ancora a 84 anni suonati...... :P
... ho però 2 zii fumatori già morti (tumore polmoni) verso i 60 anni ..... e diversi conoscenti fumatori già deceduti anche prima dei 60 anni.........
...una strage.... :shock: :o legalizzata :o :shock:

Paul65
15.9.1997 - 15.9.2004 .... primo tentativo
26.9.2012 ..................... secondo ed ULTIMO tentativo


Immagine
Avatar utente
Paul65
 
Messaggi: 868
Iscritto il: 05/10/2012, 15:58

Re: Smettere significa vivere

Messaggioda rosario » 25/11/2013, 15:40

Anche io avrei la mia storia da raccontare,ma preferisco dire chè,:chi fuma e non ha lutti da raccontare onde evitare di farle raccontare ad altri faccia di tutto per smettere,tutto sommato,non è poi tanto difficile parola di fumatore con esperienza 40ennale ,basta soltanto volerlo veramente con convinzione.I surrogati servono soltanto ad allungare l'agonia.Era qualcosa che volevo con tutto me stesso(avendo già seppellito mio padre grazie al fumo).Un giorno mi venne un pensiero;"non vado a comprare le sigarette"e da allora non ci sono più andato :mrgreen: :mrgreen: .Ne fumavo quasi due pacchetti al giorno. :evil: :evil:
Un saluto da Rosario :D :D :lol: :lol:
EX fumatore dal 14/10/2012.Non immaginavo che sarebbe stato così facile.
Avatar utente
rosario
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 06/10/2013, 16:31
Località: Acireale

Re: Smettere significa vivere

Messaggioda MatiMati » 25/11/2013, 18:58

Grazie ragazzi per avere capito le motivazioni che mi hanno spinto a scrivere la storia della mia famiglia
Infatti, al di la di uno sfogo che mi ha fatto sicuramente bene, l'ho fatto per invogliare gli indecisi, il fumo come dice Paul 65 è un omicidio legalizzato.
Pensate a tutte le tasse che entrano nelle casse dello stato ogni volta che acquistiamo un pacchetto, e a quanti anni di pensione lo stato risparmia con le morti premature dei fumatori. Meditate e non mollate.
Vi abbraccio Matilde
Immagine
MatiMati
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 04/07/2012, 16:56
Località: Napoli

Re: Smettere significa vivere

Messaggioda SONIKA79 » 08/12/2013, 20:15

Grazie Matilde

il tuo messaggio non solo aiuterà gli indecisi, ma ti assicuro che rinforza le convinzioni anche a me che ho smesso leggermente prima di te ...

Un mega abbraccio!
Immagine
SONIKA79
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 23/05/2012, 12:24
Località: Bologna

Re: Smettere significa vivere

Messaggioda nosiga » 07/07/2016, 6:48

Mi ha molto commosso leggere questa tua esperienza.
L'unico rammarico è di non averla letta quando sono nati i miei bambini, mi avrebbe sicuramente aiutato a smettere prima.
grazie
ciao ciao
--------------------------------
Pian pianino ce la si fa.......
--------------------------------
28/02/2016
Avatar utente
nosiga
 
Messaggi: 1487
Iscritto il: 22/03/2016, 17:06
Località: Est Piemonte

Re: Smettere significa vivere

Messaggioda catherine » 15/03/2017, 7:53

Grazie Matilde per la tua testimonianza.
Mio nonno è morto di cancro ai polmoni, la nonna di un problema alle carotide sempre dovuto al fumo, la zia di cancro che non si sa da dove sia partito e suo marito ha sofferto di aneurisma al cervello ed il fumo era uno dei fattori ad alto rischio. Tutti loro fumavano,eccome se fumavano!. Due pacchetti,tre, quattro al giorno.
I miei cugini sono rimasti orfani di madre a 13,15 e 18 anni e ora di padre quando mio cugino,il più grande ne ha compiuti 34.
Mio zio che è stato operato di aneurisma è morto per via di un'infezione ospedaliera presa in clinica a causa della malsanità e il gg dopo la sua morte ho spento l'ultima sigaretta e spero di proseguire così- Noi tutti ,piccoli e grandi fumatori, dovremmo renderci conto dei rischi del fumo ,senza aspettare di essere noi ad ammalarci e a morire.
catherine
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 23/02/2017, 3:06

Re: Smettere significa vivere

Messaggioda sole03 » 25/03/2017, 19:46

Grazie
Immagine
...................................
libera dal 1 ottobre 2008
...................................
Avatar utente
sole03
 
Messaggi: 2729
Iscritto il: 09/02/2011, 10:15
Località: Provincia di Roma

Re: Smettere significa vivere

Messaggioda Valerio » 31/07/2017, 9:52

Ecco, purtroppo questa di vivere per i propri figli è una preoccupazione che non può sfiorarmi...
07/09/2017
Avatar utente
Valerio
 
Messaggi: 589
Iscritto il: 04/03/2011, 15:45
Località: Milano

Re: Smettere significa vivere

Messaggioda Grog » 31/07/2017, 13:06

Valerio ha scritto:Ecco, purtroppo questa di vivere per i propri figli è una preoccupazione che non può sfiorarmi...

Guarda, io ho una figlia, ma quando ho rischiato di morire per una patologia legata al fumo ero preoccupato soprattutto per me... :shock:
Ho smesso il 6 dicembre 2011
Avatar utente
Grog
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 24/01/2012, 20:24


Torna a La mia esperienza: così ho smesso di fumare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron