cronache dallo spegnimento

Hai smesso di fumare? Raccontaci come hai fatto, qual'è stata la molla e cosa ti ha aiutato. Possano essere d'aiuto a chi sta cercando le proprie motivazioni.

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda danilozuliani » 20/12/2016, 10:36

Un mese e 14 giorni.... di libertà!
Le occasioni che spingono alla ricaduta sono molteplici, ma vado avanti con determinazione!
Sabato un debutto in teatro pieno di problemi: un palco da allestire occupato da altre persone; il non poter provare uno spettacolo al suo debutto su una scenografia non tua; le difficoltà aumentano nel corso della giornata fino a quando non si apre il sipario. Lo spettacolo è un successo!
In tutto questo delirio, che sicuramente in passato avrei accompagnato da diverse sigarette, niente.
Ieri la comunicazione di una data saltata, con gli attori già scritturati e impegnati, vi lascio immaginare le roventi telefonate che dal pomeriggio fino a notte inoltrata si sono susseguite per comunicare con loro. Ed anche qui niente, nessuna sigaretta ad accentuare l'agitazione.
Tra le cose positive accadutemi in questi tre giorni sicuramente c'è da annoverare l'essere riuscito a rimanere non fumatore!
La cosa interessante è che stanotte ho sognato di fumare, ma gettavo la sigaretta non appena fatti due o tre tiri dicendo "diamine, ma io ho smesso! Che sto facendo".
E avanti così verso il bimestre!
Immagine
Avatar utente
danilozuliani
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 17/11/2016, 11:41

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda nosiga » 20/12/2016, 14:44

Direi che è proprio una bella soddisfazione
Complimenti :mrgreen:
ciao ciao
--------------------------------
Pian pianino ce la si fa.......
--------------------------------
28/02/2016
Avatar utente
nosiga
 
Messaggi: 1959
Iscritto il: 22/03/2016, 17:06
Località: Est Piemonte

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda Annag » 20/12/2016, 19:24

Ciao danilozuliani, poi ti sei iscritto a yoga?
Buona serata!
Immagine

Se fumi per qualche problema, fumando ne avrai due.
Annag
 
Messaggi: 216
Iscritto il: 22/11/2016, 22:47

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda danilozuliani » 02/01/2017, 21:42

Annag ha scritto:Ciao danilozuliani, poi ti sei iscritto a yoga?
Buona serata!


Non ancora. Mi sto informando qua e la delle diverse discipline. Ho un'amica esperta che mi ha illustrato le diverse prospettive. Ora, non appena avrò un po' più di tempo per me, visto il periodo intenso, andrò a visitare i diversi centri vicino casa.
Mi incuriosisce il Sat Nam, è qui vicino casa mia e mi è apparso per caso sul telefono mentre pensavo all'argomento. Questa coincidenza mi ha incuriosito ulteriormente.

Grazie dell'interessamento.
:D
Immagine
Avatar utente
danilozuliani
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 17/11/2016, 11:41

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda danilozuliani » 02/01/2017, 22:04

Stasera è un po' dura.
Sono in viaggio verso i due mesi e oggi accuso un po' il colpo.
Saranno le feste che, visto il distacco dalla sigaretta, portano con sé la ricostruzione del tuo assetto abitudinario. Lo scorso anno avrei intervallato le pietanze della vigilia chiacchierando con i parenti e amici, al freddo o dentro il camino. Oppure viaggiare, guidando per diverse ore, facendo diverse soste per fare qualche tiro. O ancora in montagna al freddo e al gelo per nicotinizzarmi un po', senza parlare del capodanno. Insomma tutte cose da vivere in modo differente. E così anche il ritorno al quotidiano post vacanza provoca uno stress che stimola il ritorno di vecchie abitudini.
E in effetti potrebbe essere proprio questo che oggi mi fa soffrire un po' di più. Visto che lo stress da mancanza è partito da ieri, giornata di ritorno.
Comunque leggo il counter e mi riconsolo, mi dico che sto facendo la cosa più giusta.
Ne ho parlato anche con un amico, vicino di casa. Se fosse stato qualche tempo fa ci saremmo fatti un'allegra fumatina parlando del più e del meno. Oggi è stato lui a tirar fuori l'argomento, casualmente mentre stavamo parlando d'altro. Il caso ha voluto che intercettasse un mio pensiero del momento. Da li ho mantenuto il punto sulla mia decisione di libertà. Quindi al livello conscio sono convinto della scelta. A questo livello so anche che la sindrome da astinenza fisica è già finita. Al livello subcosciente forse devo ancora convincermi pienamente. Alla fine della conversazione ho dato a lui il libro di Allen Carr.
Ora va un po' meglio. Sicuramente a breve andrò a leggere e ad assopirmi aggiungendo un nuovo giorno alla mia scelta di essere un non fumatore.
:P
Immagine
Avatar utente
danilozuliani
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 17/11/2016, 11:41

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda danilozuliani » 05/01/2017, 12:52

E tra poco ci siamo... secondo il counter siamo a 1 mese e trenta giorni senza fumare.. quindi posso dire che è maturato il secondo mese da non fumatore!
Il secondo complimese e ne vado fiero!

In un libro che sto leggendo, "l'anello mancante del segreto" di Roy Martina, ho trovato questo interessantissimo passo sulla legge del cambiamento.
L'ho applicata retrospettivamente alla mia decisione di cambiare.
Le abitudini costruiscono i binari su cui viaggiano le tue sinapsi, quindi anche i tuoi modi di pensare. Ad esempio: associazioni di pensiero caffè + sigaretta; cinemino, pizza e sigaretta; sveglia e sigaretta. E chi più ne ha più ne metta.
Per modificare queste sinapsi occorre agire su tre livelli di pensiero per ricostruire la nostra azione.
La prima è la DETERMINAZIONE, la seconda è la MOTIVAZIONE e la terza è la DISCIPLINA.
Per quel che riguarda la prima è la dichiarazione di volontà. Io sono determinato a cambiare adesso, io voglio cambiare adesso.
La seconda è il rinforzo della decisione, quindi i motivi che sottendono il perché si sia maturata la volontà.
L'ultima è la disciplina che ogni giorno ti ricorda della scelta, della motivazione e quindi del fatto che sia giusto proseguire lungo il cammino intrapreso.
Per quel che riguarda il non fumo ogni giorno, quando il desiderio si affaccia, vado ripetendomi in una sorta di mantra
- DETERMINAZIONE: ho deciso di smettere da un momento all'altro, in capo ad una notte;
- MOTIVAZIONE: principalmente la dipendenza, secondariamente la salute e, tertium non datur visto che già queste basterebbero, l'economia.
- DISCIPLINA: ogni giorno mi ricordo del momento in cui ho scelto e, soprattutto, dei motivi che mi hanno spinto e rinnovo il mio proposito.
Questo fino a quando la sigaretta non sparirà dalla mia immaginazione.
Immagine
Avatar utente
danilozuliani
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 17/11/2016, 11:41

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda danilozuliani » 09/01/2017, 9:09

E sono due! Fino a qualche tempo fa non l'avrei mai detto. Io che non uscivo senza tabacco, cartine e filtrini. Io che se rimanevo senza mi attaccavo alle cicche del portacenere. Io che avrei fumato un albero piuttosto che stare in astinenza.
Immagine
Avatar utente
danilozuliani
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 17/11/2016, 11:41

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda nosiga » 09/01/2017, 16:22

complimenti, stai andando alla grande :mrgreen:
ciao ciao
--------------------------------
Pian pianino ce la si fa.......
--------------------------------
28/02/2016
Avatar utente
nosiga
 
Messaggi: 1959
Iscritto il: 22/03/2016, 17:06
Località: Est Piemonte

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda Annag » 10/01/2017, 13:02

E' bello leggere che si procede verso la strada giusta!
Buona giornata!
Immagine

Se fumi per qualche problema, fumando ne avrai due.
Annag
 
Messaggi: 216
Iscritto il: 22/11/2016, 22:47

Re: cronache dallo spegnimento

Messaggioda danilozuliani » 25/01/2017, 14:01

Ieri, confesso, una duplice tentazione alla quale sono riuscito a resistere tranquillamente.
Nel corso di una riunione per un nuovo progetto teatrale, un buon vino e bella compagnia. Inutile dire che io ero l'unico non fumatore. Una delle mie amiche non è capace a rollare sigarette. Mi sono offerto di girargliene un paio. Ho girato in tutta tranquillità porgendole poi il risultato, senza bramare nemmeno l'accensione.
Di questo sono molto contento e tiro avanti, senza tirate!
Immagine
Avatar utente
danilozuliani
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 17/11/2016, 11:41

PrecedenteProssimo

Torna a La mia esperienza: così ho smesso di fumare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite