Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Hai smesso di fumare? Raccontaci come hai fatto, qual'è stata la molla e cosa ti ha aiutato. Possano essere d'aiuto a chi sta cercando le proprie motivazioni.

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda diab58 » 31/03/2018, 12:36

Bene, si ci sono sempre e continua il cammino ormai splendido senza più la schiavitù del fumo. Da un periodo sto sperimentando una cosa nuova nel senso la percezione dell'energia fisica e di come era distorta fumando le sigarette. Quando fumavo non esisteva stanchezza durante la giornata, nel senso che dato che faccio dei lavoretti manuali fumando sembrava di attingere sempre di più energia. Ma ora mi accorgo veramente la nicotina come copriva veramente le nostre reali energie e come dobbiamo reimparare a dosarle. Penso sia un disagio che compare a tutti coloro che smettono, ma molti interpretano la cosa e si dicono: ma stavo meglio meglio prima di smettere proprio perchè si percepisce oltre ad altri sintomi anche questo gestire diversamente le proprie energie. Quindi se prima andavo a letto tardi e la mattina mi fumavo una sigaretta e mi sentivo con questa falsa energia, ora se vado a letto tardi la pago e anche cara in termini energetici. Sarà un mese oltre ad aver imparato a gestire di nuovo questa cosa che ho doloretti muscolari dovunque. Sono doloretti che si spostano per tutto l'organnismo e penso sia i nervi ad un apporto di sangue e ossigeno rispetto a prima e quindi si è rimessa in moto la macchina della guarigione e credo durerà per molto tempo, nel frattempo stò usando vitamine e bustine di collagene per aiutare il connettivo ad ammobirbidirsi e il mio aiuto esterno e fare stretching. Bisogna fare piano all'inizio, il fumo di anni irrgidisce i tessuti e ora invece sembra che gli allungamenti giorno dopo giorno funzionano molto bene. Io vado avanti e sto rimmettendo in moto piano piano quello che il fumo di sigaretta aveva bloccato.
Avatar utente
diab58
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 17/12/2017, 16:45

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda diab58 » 31/03/2018, 12:45

Buona Pasqua a tutti voi :D
Avatar utente
diab58
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 17/12/2017, 16:45

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda nosiga » 03/04/2018, 6:30

Ben ritrovato diab :mrgreen:
--------------------------------
Pian pianino ce la si fa.......
--------------------------------
28/02/2016
Avatar utente
nosiga
 
Messaggi: 1959
Iscritto il: 22/03/2016, 17:06
Località: Est Piemonte

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda Valerio » 03/04/2018, 10:20

Non avevo pensato all'irrigidimento dei tessuti dovuto al fumo, interessante adesso mi spiego alcune cose.
Una persona finalmente libera dal 06/12/2017
Avatar utente
Valerio
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 04/03/2011, 15:45
Località: Milano

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda Grog » 05/04/2018, 8:19

Valerio ha scritto:Non avevo pensato all'irrigidimento dei tessuti dovuto al fumo, interessante adesso mi spiego alcune cose.

Peggio ancora irrigidisce le arterie (e questo favorisce l'accumulo di colesterolo)...
Ho smesso il 6 dicembre 2011
Avatar utente
Grog
 
Messaggi: 647
Iscritto il: 24/01/2012, 20:24

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda nosiga » 06/04/2018, 17:06

E' vero, infatti da quando ho smesso il valore del colesterolo si è abbassato. Altro motivo per smettere :mrgreen:
--------------------------------
Pian pianino ce la si fa.......
--------------------------------
28/02/2016
Avatar utente
nosiga
 
Messaggi: 1959
Iscritto il: 22/03/2016, 17:06
Località: Est Piemonte

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda diab58 » 25/06/2018, 21:48

Eccoci qui dopo circa 10 mesi in assenza di sigarette. Cosa è successo al mio fisico nel frattempo. Un disastro, ma è un disastro per rinascere e lo sto facendo. Il disastro è che mi si è abbassata la pressione sanguigna a volte 60 / 90 a volte 80 / 120 diciamo e quasi sempre 80 / 120 ma quando fumavo ero sempre a 80 / 140. Le estremità piedi e mani sono spesso fredde, nel frattempo è subentrata una lombosciatalgia bilaterale veramente potente. Risonanza magnetica e tutta la zona lombare ha i dischi disidratati e 4 dischi hanno protusioni. Bene, ora presumo che è successo questo a causa dell'aver eliminato il fumo di sigaretta e andando in uno stato di relax per la muscolatura non ha retto il peso e i vari movimenti che facevo normalmente. Dolori a gambe fino ai piedi, e alle mani. Allora via dallo stare troppo seduti mi sono detto bisogna riattivare tutto muscoli e circolazione. Il fumo probabilmente a contrattto i vasi sanguigni e a fatto irrorare poco i muscoli. La prima cosa che ho fatto è stata affidarmi ad una fisioterapista che mi ha aiutato a far riprendere tono a tutta la muscolatura che si era afflosciata. In questo modo un primo aiuto anche a risvegliare la circolazione sanguigna. Il corpo reagisce ma ci si sente molto deboli , ci si stanca facilmente. Per risolvere le protusioni bisogna dormire e durante la notte ad un certo punto del sonno avviene che i dishi vengono irrorati e alimentati di nuovo. Questo avviene solo la notte. Quindi le protusioni si risolvono così. Terminata la fisioterapia era rimasto qualche dolore , ma il grosso del lavoro era stato fatto. Manca ancora energia e le estremità sono sempre leggermente fredde tiepide. Approccio con osteotapa che mi fa molti test e individua che gli organi interni ( fegato , reni, intestino, ecc ) lavorano al minimo , emanano poca vibrazione. Nel frattempo si accorge che ho una vertebra nella parte alta della schiena tra le scapole che è impuntata cioè si è spostata ed è rimasta disallineata dal resto della colonna. Manovre da contorsionista, faticaccia e la rimette i sede. Questa è stata una crisi probabile molto potente per farmi accorgere che il corpo ora deve fare il salto di qualità. La lombosciatalgia è quasi scomparsa e non sento neanche più dolore alle gambe-braccia, permane una sensazione di freddo ogni tanto alle estremità. Questo è il segnale che si deve entrare in azione....camminare....camminare, bicicletta e nuoto. Nessuna paura perchè le crisi vengono anche dopo 10 mesi e sono toste, ho fumato per 45 anni non eccessivamente ma ho fumato. Questo è il segnale che il corpo ci manda, ci distrugge prima, fa pulizia, protusioni , muscoli , dolori e tossine e poi rimette a nuovo ma bisogna assecondare queste cose e non prenderle come dire prima fumavo e non le avevo. Questo e come per una pianta che è stata distrutta e rimasto qualche ramo e si deve trapiantare con tutto l'amore possibile e seguire l'evoluzione e la ricrescita più forti di prima.
Avatar utente
diab58
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 17/12/2017, 16:45

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda nosiga » 29/06/2018, 23:52

wow diab, sei sicuro dipenda tutto dal fumo? mi sembra un sacco di roba.
comunque bravo per i 10 mesi, continua così :mrgreen:
--------------------------------
Pian pianino ce la si fa.......
--------------------------------
28/02/2016
Avatar utente
nosiga
 
Messaggi: 1959
Iscritto il: 22/03/2016, 17:06
Località: Est Piemonte

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda diab58 » 09/06/2019, 12:34

Bene , si è vero un sacco di roba si era affacciata all'orizzonte dopo un tot di periodo di smettimento dal tabacco. E' chiaro che le sigarette coprono molti sintomi del nostro corpo e quando si smette in eta molto adulta viene a galla quello che non si percepiva, cioè ora si ascolta di più il nostro corpo e di conseguenza qualche danno esce fuori. Quello che ha combinato il fumo per tutti questi anni, facendo ecografia ha irrigidito le pareti arteriose, colesterolo e un piccolo aneurisma sottorenale. Quando fumavo non percepivo un bel niente. Ora dopo due anni le cose vanno meglio, tanta forza di volontà per recuperare l'elasticità e l'afflusso di sangue alle estremità. Tanta ginnastica, camminate, ed esercizi veri e propri per stimolare e mettere a fatica la muscolatura il tutto gradualmente. In questo modo nel tempo nascono nuove piccole terminazioni sia nervose che di vasi sanguigni. Siamo un pò come le piante anche se più complessi. Ma basta ribaltare tutto e il corpo ringrazia nel tempo, tanta costanza. Ad oggi devo dire che stò bene, il fiato non mi manca ne ho anche troppo, il sistema immunitario si è rinforzato e le infiammazioni che prima avevo ( afte , gengiviti ecc..) sono scomparse. Daltronde si deve stare sempre un gradino su al mondo esterno che ci attacca inconsciamente, batteri, funghi ecc.....vengono tenuti a bada dal sistema immunitario che continuamente deve fare il suo dovere.
Ragazzi, più tardi si smette e molto più tempo ci vuole per il recupero. Dipende poi dalla vita che si è fatta, lavoro duro, stress, fumo, alimentazione sbagliata ecc....i conti poi vengono a galla, dicevo siamo organismi come le piante e una pianta forte ha bisogno di aria pura,sole e terreno buono ricco di sali minerali. Avete mai pensato al cavallo? Ha una muscolatura possente...eppure mangia erba, prende sole, corre e dorme......

Buon proseguimento a tutti, chi ha smesso e chi tenta ancora.
Avatar utente
diab58
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 17/12/2017, 16:45

Re: Ho smesso da quattro mesi, mai più sigarette.

Messaggioda Ariela » 09/06/2019, 15:58

Sante parole, diab... comunque, complimentissimi per i miglioramenti!
Ho smesso di fumare il 1° febbraio 2016... e voglio con tutta me stessa continuare così
Ariela
 
Messaggi: 648
Iscritto il: 13/02/2016, 17:21

Precedente

Torna a La mia esperienza: così ho smesso di fumare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron