Dopo quasi due anni, ho ricominciato

Hai smesso già da qualche tempo ma è necessario il confronto con chi è nella tua stessa situazione? Scrivi qua le tue ansie, i timori, gli stati d'animo perchè, ricorda, MAI ABBASSARE LA GUARDIA.

Re: Dopo quasi due anni, ho ricominciato

Messaggioda Ladytron » 13/08/2017, 16:34

Buonasera a tutti,
son trascorsi due anni e mezzo dal mio ultimo messaggio-sos di ritorno alla sigaretta a causa di una serie di problemi dei quali ho acquisito progressiva consapevolezza, imparando, o almeno provandoci, ad affrontare le cose e cercare, senza drammatizzare troppo, di accettarle (ed accettarmi).
Potrei dilungarmi per migliaia di parole, ma non voglio lasciare che il post sia vampirizzato dal passato.
Venendo al presente, sento che continuare a fumare non mi giova (ma questo è evidente anche qualora, apparentemente, non avvertissi fatica a respirare e quant'altro), però non riesco a smettere. Stamane avevo esaurito i filtrini e il tabacco, ed ero decisa a non comprarli, ma, alla fine, in vista del secondo caffè della giornata, ho ceduto.
Eppure sono una salutista per ogni altro aspetto: faccio sport, ho un'alimentazione non rigida ma molto sana, curo molto la mia persona (quasi maniacalmente, a volte :) ), ma alla fine non resisto, pur non fumando tantissimo (5-8 sottili sigarette di tabacco al giorno).

Ce la posso fare secondo voi?

Vi ringrazio sin da subito del supporto.
Immagine
Ladytron
 
Messaggi: 47
Iscritto il: 01/03/2013, 20:18

Re: Dopo quasi due anni, ho ricominciato

Messaggioda Ariela » 14/08/2017, 16:18

Sì, che ce la puoi fare! Direi che l'unica cosa che serve è iniziare quando sei DEL TUTTO CONVINTA dentro di te, perché solo in quel momento puoi trovare la forza interiore per sconfiggere il "mostricciatolo".
Ti tengo le dita incrociate.
Ho smesso di fumare il 1° febbraio 2016... e voglio con tutta me stessa continuare così
Ariela
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 13/02/2016, 17:21

Re: Dopo quasi due anni, ho ricominciato

Messaggioda Grog » 14/08/2017, 18:31

Ladytron ha scritto:Ce la posso fare secondo voi?

Certo, è faticoso ma certo!
La chiave è la motivazione, deve essere forte, se ce l'hai ce la fai!
Io ho fumato 20 sigarette al giorno per 30 anni, e mi piaceva, ma adesso che ho smesso sto bene e non sono più schiavo.
Ho smesso il 6 dicembre 2011
Avatar utente
Grog
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 24/01/2012, 20:24

Re: Dopo quasi due anni, ho ricominciato

Messaggioda Valerio » 17/08/2017, 12:04

Mi interessa molto il legame sigaretta-ansia che c'era nel tuo post inziale.
Da quando ho ripreso a fumare (3/4 al giorno) sento in maniera molto acuta quasi ogni giorno, di solito verso le 5, una forte sensazione negativa, un'emozione tra rabbia e profonda tristezza, qualcosa di veramente disperante, uno stato ansioso che mi butta molto giù. Per cui torno a casa e lì accendo la prima sigaretta della giornata. Dalle 5 e mezza quindi inizia il momento in cui fumo.
Sinceramente non ricordo niente del genere quando ero non fumatore... Cioè, ho delle motivazioni per cui queste sensazioni negative possono emergere, ma con questa acutezza le sperimento solo nell'ultimo mese. Quale effetto ha avuto per te lo smettere di fumare sulla gestione dell'ansia?
Data smettimento 13/03/2017
Avatar utente
Valerio
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 04/03/2011, 15:45
Località: Milano

Re: Dopo quasi due anni, ho ricominciato

Messaggioda Ladytron » 20/08/2017, 7:59

Grazie a tutti per il rinnovato sostegno.
Valerio, io credo che il rapporto ansia-sigaretta abbia sicuramente degli aspetti oggettivi, nel senso che, salvo qualche eccezione, un fumatore sia tendenzialmente un soggetto inquieto. Naturalmente questa dinamica è diversamente declinata da persona a persona.
Nel mio caso, ho ricominciato a fumare dopo un terribile attacco di panico avuto quasi tre anni fa. Ricordo che, ancora tremante, mi avviai verso la tabaccheria e feci fatica a non comprare le sigarette, però c'è da dire che tutto accadde in concomitanza ad un periodo di grande mutamento nella mia vita che non riuscivo ad accettare.
Secondo il mio analista, avrei dovuto essere più indulgente con me stessa e concedermi una sigaretta ogni tanto, ma, in quello stato, ho ricominciato a fumare.
Il mio problema, poi, anche quando smisi, fu, ed è, quello di una grande dipendenza fisica dalla nicotina, non si tratta di abitudine, gestualità, altro, è come se l'organismo mi chieda di placare l'agitazione con questo falso calmante.
Un deterrente è sicuramente essere costretti a non fumare già dal mattino. Io lavoro a sessanta km da casa, e quando mi sveglio alle sei e di corsa arrivo a scuola (sono un'insegnante) dalla prima ora, evito. Passato il momento di smania, riesco a finire la mattina senza fumare, e non mi pesa, anche perché la prima sigaretta che accendo mi fa girare la testa e star male.
Insomma, confido in questo, tra le altre cose.
Immagine
Ladytron
 
Messaggi: 47
Iscritto il: 01/03/2013, 20:18

Re: Dopo quasi due anni, ho ricominciato

Messaggioda nosiga » ieri, 14:03

Ciao Lady
anch'io ho ripreso la prima volta dopo un annetto che avevo smesso e ho impiegato parecchio prima di decidere di smettere ancora. Continuo a pensare che procrastinassi principalmente per la paura di fallire.
Ho scoperto che non bisogna aver paura perchè smettere di fumare è fattibilissimo. Conviciti di questo e inizia un'altra volta il percorso. Noi tifiamo per te
In bocca al lupo
--------------------------------
Pian pianino ce la si fa.......
--------------------------------
28/02/2016
Avatar utente
nosiga
 
Messaggi: 1382
Iscritto il: 22/03/2016, 17:06
Località: Est Piemonte

Precedente

Torna a Ho smesso già da un po' ... ma ho bisogno di voi!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite