ci son ricaduto..

Hai smesso di fumare? Vuoi smettere di fumare? Se hai un minuto di tempo scrivi o leggi tutti i giorni.. ti assicuro che ti sentirai meno solo e soprattutto meno colpevole. Tania.

ci son ricaduto..

Messaggioda stratocaster » 29/01/2013, 16:49

Sono uno stupido, per non dire di peggio!
Perchè solo uno stupido (come io stesso ho asserito in un post un pò animato) può ricadere così.
Tuttavia devo dire che come sempre (o quasi) accade è stata una moltitudine di fattori a farmi ricadere.
Il primo fra tutti è l'essermi infortunato a un ginocchio...leggi stop forzato dalla corsa, che mi stava ridando nuova vita, una vera forte delusione.
Aggiungici problemi sul lavoro che son successi proprio in quei giorni...e il gioco è fatto.
Mi faccio un pò schifo da solo, specie al pensiero che ce la stavo facendo alla grande e guardavo con commiserazione gli altri fumatori.
Ora sento già i polmoni nuovamente intasati e cerco di fumarne più possibile per farmi ancora più del male per avere segnali ancor più forti...come se già non sapessi come stanno le cose.
Mezz'ora fa ho chiamato il mio dottore di base che tempo fa mi propose lo Champix...secondo lui molto molto efficace.
Sento di aver bisogno di un "sostituto" o cmq di una valida e continua motivazione...la corsa è venuta meno e mancherà per qualche altro mesetto e io non voglio aspettare.
dall'altra parte ho PAURA di smettere perchè coincidenza sento che avverranno problemi mai successi (credetemi, quei 20 giorni in officina con me è come se avessi avuto Satana affianco per imprevisti e problemucci)....
Però veniamo al sodo...lo Champix com è?
Immagine
stratocaster
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 15/11/2012, 11:19

Re: ci son ricaduto..

Messaggioda roby214 » 29/01/2013, 17:06

mai preso...io ho smesso con le gomme da masticare alla nicotina. una sola scatola e finita quella stop definitivo con la nicotina...
ma lo sai che a pensarci ora mi rendo conto che è più la paura di soffrire che non la sofferenza reale?
o meglio...ci sono momenti difficili, sicuramente il nervosismo la fa da padrone...ma non è poi tutta questa tragedia
e te lo dice una che credeva sarebbe stata una impresa impossibile
secondo me i vari problemucci e problemini in officina sono stati ingigantiti dalla tua mancanza di calma e lucidità...
lo so che sembra assurdo fino a quando non decidi davvero di farlo...ma basta semplicemente non fumare più e l'astinenza se ne va da sola in non troppo tempo
Immagine
Immagine
roby214
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 04/04/2012, 16:51
Località: Ravenna

Re: ci son ricaduto..

Messaggioda MagaCirce » 29/01/2013, 18:56

Mi dispiace stratocaster, soprattutto perchè immagino il tuo stato d'animo adesso :(
Io non ho risposte sul perchè succede di ricadere, troppo facile dare giudizi senza ricordarsi di quanto siamo fragili (sempre, fumo o non fumo), ti dico solo di sfruttate adesso, subito, lo slancio per smettere di nuovo. Io ho preso Champix, ho fatto tutta la cura (con qualche aggiustamento di dosaggio) ormai quasi un anno fa e dal mio punto di vista è stata una scelta azzeccatissima per me. Io sono una di quelle persone che forse non si sarebbe mai decisa senza l'aiuto del farmaco, magari se avessi provato ci sarei riuscita ma non mi decidevo mai per la grande, grandissima paura della sofferenza così ho scelto l'aiuto farmacologico. Intendiamoci, non è il farmaco che ti fa smettere di fumare ma sei tu che decidi di sfruttare l'azione del farmaco (perchè è efficace, c'è poco da fare) per farti aiutare; rimane che non fumare è una SCELTA, come il fumare del resto, e quella non c'è niente che ti costringa a farla, sappiamo bene che molte volte neppure gravi problemi di salute ti costringono. Non so dirti se quella sia la strada giusta per te, mi sento solo di ricordare che comunque sei tu che ti getti il fumo alle spalle e se prendi questa decisione deve essere definitiva, da non tornarci più sopra, perchè è questo che ci rende capaci non solo di smettere di fumare ma di continuare a non fumare.
Coraggio, sai già che smettere si può, se hai bisogno di info fai un fischio ;) :)
Immagine
Avatar utente
MagaCirce
 
Messaggi: 2120
Iscritto il: 21/03/2012, 12:15
Località: Prov. di Siena

Re: ci son ricaduto..

Messaggioda stratocaster » 29/01/2013, 19:47

Intanto grazie ad entrambi.
Si, è vero, è proprio la paura di affrontare diversamente (e con chissà quale riuscita) che ci mette il bastone tra le ruote.
I vari problemi sul lavoro che ho avuto son state coincidenza in quel periodo, ma è ovvio a pensarci bene, che l'astinenza ci mette del suo e il nervosismo cambia poi radicalmente il contesto...magari facendo degenerare la situazione o non riuscendo a rimanere lucidi su un problema da affrontare. è proprio questo, ho un attività e non vorrei che i pochi ma malefici effetti negativi dello smettimento mi dessero problemi sul lavoro.
La voglia mentale di smettere c'è eccome....se questo farmaco fa calare quelle "fisiche" (NERVOSISMO IN PRIMIS)...credo che sia giusto per il caso mio....
Immagine
stratocaster
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 15/11/2012, 11:19

Re: ci son ricaduto..

Messaggioda Grog » 29/01/2013, 20:51

stratocaster ha scritto:....se questo farmaco fa calare quelle "fisiche" (NERVOSISMO IN PRIMIS)...credo che sia giusto per il caso mio....

E' l'unico farmaco per smettere di fumare consigliato anche per i cardiopatici, penso quindi valga la pena per sconfiggere il mostro.
Ho smesso il 6 dicembre 2011
Avatar utente
Grog
 
Messaggi: 647
Iscritto il: 24/01/2012, 20:24

Re: ci son ricaduto..

Messaggioda m1999geo » 30/01/2013, 8:19

stratocaster ha scritto:.....I vari problemi sul lavoro che ho avuto son state coincidenza in quel periodo, ma è ovvio a pensarci bene, che l'astinenza ci mette del suo e il nervosismo cambia poi radicalmente il contesto...magari facendo degenerare la situazione o non riuscendo a rimanere lucidi su un problema da affrontare. è proprio questo, ho un attività e non vorrei che i pochi ma malefici effetti negativi dello smettimento mi dessero problemi sul lavoro.
..........



.... peccato che hai ripreso , ma non ti abbattere perchè son cose che capitano ; la cosa importante è mantenere l'intenzione di smettere .

Anche io lavoro per conto mio e quando ho smesso ero d'accordo con te su quello che scrivi riguardo l'influenza che il nervosismo può avere sulla tua attività ; col passare dei mesi mi sono reso conto però che il fatto di fare coesistere lo smettimento ai vari problemi che inevitabilmente si presentano e che per forza di cose bisogna affrontare al loro insorgere , mi ha in un certo senso migliorato : con la scusa di "osservarmi" nel dare un perchè a questa necessità di fumare ed al nervoso che si generava , piano piano mi sono reso conto che in realtà altro non era che un nervosismo MIO di fondo che dovevo affrontare a prescindere dal fumo e anzi , che con il fumo giustificavo .

Premesso che solo tu sei cosciente di cosa è più giusto per te , prima di ricorrere ad un farmaco , prova a fare una profonda valutazione di cosa è successo quando hai deciso di riprendere e se questa tua decisione in realtà non sia un modo per dare la colpa a qualcosa per il tuo nervosismo .

In bocca al lupo ;)
ex dal 21 02 20.... e rotti
.... i sogni nel cassetto fanno la muffa!
Avatar utente
m1999geo
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 07/02/2011, 14:12

Re: ci son ricaduto..

Messaggioda stratocaster » 30/01/2013, 8:55

m1999geo ha scritto:
Premesso che solo tu sei cosciente di cosa è più giusto per te , prima di ricorrere ad un farmaco , prova a fare una profonda valutazione di cosa è successo quando hai deciso di riprendere e se questa tua decisione in realtà non sia un modo per dare la colpa a qualcosa per il tuo nervosismo .

In bocca al lupo ;)


beh, in sintesi succedeva che via via con gli "imprevisti" il senso di nervosismo, irrequietezza e vuoto aumentavano sempre più...l'accendere la sigaretta quando si stava per scoppiare dal nervoso serviva a placare l'animo....non certo a risolvere i problemi...
E cmq so di gente che fuma tanto nel weekend o lontano dal lavoro; io no, fumo tanto sul lavoro e molto meno nel weekend...qualcosa vorrà dire!
Ecco, se sto farmaco mi fa stare "buonino" e lucido, credo che....

P.S.:confido anche nella ripresa del mio ginocchio, correre mi permetteva di scaricare tutto come se accendessi una sigaretta!!!!
Immagine
stratocaster
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 15/11/2012, 11:19

Re: ci son ricaduto..

Messaggioda m1999geo » 30/01/2013, 9:24

stratocaster ha scritto:E cmq so di gente che fuma tanto nel weekend o lontano dal lavoro; io no, fumo tanto sul lavoro e molto meno nel weekend...qualcosa vorrà dire!


scusami se insisto , ma più leggo la tua situazione , più riconosco la mia di qualche anno fa .

Quello che volevo dirti è che a me è successo che dopo mesi (oltre l'anno) quel nervoso o il presunto effetto che la sigaretta aveva su di esso , non se ne volevano andare ...... ho capito quindi, ad esempio, che era sufficiente fermarsi 5 minuti dalla normale attività "cazzeggiando" o comunque distogliendo l'attenzione dai problemi della giornata ; oppure , ho imparato a razionalizzarli , perche , se da fumatore appena innervosito mi rifugiavo sulle sigarette ora mi concentro più ad affrontare il problema nei suoi risvolti e tante altre cose che da fumatore semplicemente non affrontavo ......

concludendo , lungi da me fare il pissicologo de nojartri , ma pensaci su : ti potrebbe essere utile in futuro smettere con il massimo della razionalità piuttosto che affidare le sorti ad un farmaco solo perchè hai avuto un naturale scivolone (io avevo il sedere quadrato a forza di farne) ;)
ex dal 21 02 20.... e rotti
.... i sogni nel cassetto fanno la muffa!
Avatar utente
m1999geo
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 07/02/2011, 14:12

Re: ci son ricaduto..

Messaggioda stratocaster » 30/01/2013, 10:29

beh, come non darti torto, hai perfettamente ragione.
Solo che, a parte il fatto che in certe situazioni non puoi fermarti a prendere 5 minuti di "riflessione, sento l'esigenza di provare qualcosa di nuovo..che magari dentro di me mi convinca a dire "stavolta è diverso".
Il libro di carr, ottimo, mi sembra una strada già percorsa molte volte...e poi con lo smettimento "tradizionale" parto già che so di avere nervosismi, e il saperlo mi fa già innervosire al pensiero! e come se il timore del nervosismo richiami il nervosismo stesso!
Sia chiaro, quest'ultimo smettimento, ha avuto un fallimento molto ripido dopo circa 15 giorni che stavo da Dio!
La paura che ho è l'illusione! illusione di esserci riuscito e poi quando il mondo ti si mette contro...puff!

P.S.:non devi assolutamente scusarti se insisti...mi fa solo bene e sono qui per questo!
Immagine
stratocaster
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 15/11/2012, 11:19

Re: ci son ricaduto..

Messaggioda Paul65 » 30/01/2013, 11:32

:)
Ciao Generale....
Spiacente per il tuo ginocchio
e per la tua ricaduta....
..ma come ogni buon Generale SEI PRONTO PER RIALZARTI :P e continuare a combattere
.. non conosco e non posso darti consigli sul farmaco....
.. personalmente per il mio smettimento non ho utilizzato nulla se non una veloce lettura del libro di Carr (dopo una settimana di smettimento), tanta acqua, tanta corsa, e tanta respirazione....e mi soffermo su quest'ultimo punto;
RESPIRAZIONE
tutto parte da li, dalla respirazione. Infatti la sigaretta non la mettiamo nelle orecchie ma la RESPIRIAMO...... ho quindi trovato una buona tecnica di respirazione che utilizzavo ogni qual volta avevo un momento di astinenza di debolezza di nervosismo......la stessa (che dura pochi secondi e che si può fare dovunque) mi permetteva di superare questo momento..... ed a distanza anche di mesi dallo smettimento mi faceva riassaporare il gusto della nicotina in bocca (BLAH)
Tecnica facile che ti voglio descrivere e che per un amante della corsa come te (e me) potrebbe aiutarti:
- inspirare a pieni polmoni lentamente fino alla capienza massima ed alla fine comprimere anche la pancia
- trattenere il respiro per 5// secondi
- spostare la testa leggermente indietro
- la bocca a forma di O (come quando si espelle il fumo)
- espirare a stantuffi fino ad esaurimento ed alla fine comprimere la pancia x espellere veramente tutta l'aria
RIPETERE LA RESPIRAZIONE 2/3 VOLTE
Ciao Tanti Auguri
e resta con noi..................non azzerare il contatore
:P
Paul65
15.9.1997 - 15.9.2004 .... primo tentativo
26.9.2012 ..................... secondo ed ULTIMO tentativo


Immagine
Avatar utente
Paul65
 
Messaggi: 868
Iscritto il: 05/10/2012, 15:58

Prossimo

Torna a Ho deciso: smetto di fumare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti