Pagina 2 di 2

Re: un giorno come un altro.

MessaggioInviato: 30/07/2018, 16:00
da Ariela
Complimenti per aver resistito una settimana! Continua così :!:

Re: un giorno come un altro.

MessaggioInviato: 31/07/2018, 11:25
da Grog
Rileggendo il titolo mi è venuta spontanea una riflessione,
si, un giorno senza fumo è un giorno come un altro,
è questo l'obiettivo, far si che sia così,
e nei primi mesi non è affatto facile,
un giorno senza fumo sembra un giorno più triste, senza gratificazioni, vissuto con meno piacere,
e invece un giorno senza fumo è solo un giorno come un altro,
senza avvelenarsi, senza schiavitù, senza buttare soldi e salute, senza puzzare e con le dita non più gialle,
ma è anche e soprattutto un giorno come un altro,
a questo chi soffre l'astinenza deve arrivare,
tornare in fondo a quello che si era prima di iniziare,
a vivere un giorno come un altro senza fumo, sempre con tutti i nostri problemi e le nostre gioie,
ma senza questa porcheria che ci soffoca e ci uccide lentamente.
Bene, dopo questo momento "intimista" vi lascio per un pò e vado a Zanzibar 8-)
Ciao a tutti

Re: un giorno come un altro.

MessaggioInviato: 24/09/2018, 14:32
da CONTEMAX
L'unico segreto per smettere definitivamente di fumare è quello di vedere nelle sigarette quello che in realtà sono ossia un subdolo strumento di morte create per arricchire qualcuno con il nostro suicidio.
Se le odiate allora smetterete se invece le avete lasciate pur amandole ancora sarà quasi impossibile smettere.

Re: un giorno come un altro.

MessaggioInviato: 27/09/2018, 13:41
da lollo
Grog ha scritto:Rileggendo il titolo mi è venuta spontanea una riflessione,
si, un giorno senza fumo è un giorno come un altro,
è questo l'obiettivo, far si che sia così,
e nei primi mesi non è affatto facile,
un giorno senza fumo sembra un giorno più triste, senza gratificazioni, vissuto con meno piacere,
e invece un giorno senza fumo è solo un giorno come un altro,
senza avvelenarsi, senza schiavitù, senza buttare soldi e salute, senza puzzare e con le dita non più gialle,
ma è anche e soprattutto un giorno come un altro,
a questo chi soffre l'astinenza deve arrivare,
tornare in fondo a quello che si era prima di iniziare,
a vivere un giorno come un altro senza fumo, sempre con tutti i nostri problemi e le nostre gioie,
ma senza questa porcheria che ci soffoca e ci uccide lentamente.
Bene, dopo questo momento "intimista" vi lascio per un pò e vado a Zanzibar 8-)
Ciao a tutti

un giorno con il fumo è un giorno schifoso e più puzzolente e più povero.
buon giorno, quando torni raccontamelo che ci voglio andare anche io. ;)

Re: un giorno come un altro.

MessaggioInviato: 27/09/2018, 15:12
da Grog
lollo ha scritto:
Grog ha scritto:....vivere un giorno come un altro senza fumo, sempre con tutti i nostri problemi e le nostre gioie,
ma senza questa porcheria che ci soffoca e ci uccide lentamente.
Bene, dopo questo momento "intimista" vi lascio per un pò e vado a Zanzibar 8-)
Ciao a tutti

un giorno con il fumo è un giorno schifoso e più puzzolente e più povero.
buon giorno, quando torni raccontamelo che ci voglio andare anche io. ;)

Per rimanere IT ;) , la gente del luogo praticamente non fuma, forse perchè costa, o comunque non c'è la cultura del fumo,
sia per gli Zanzibarini sia per i Masai che dalla Tanzania vanno nell'isola per lavorare con i turisti.
L'isola è molto bella e il mare molto diverso a seconda se vai a ovest o a est (dove si sentono molto le maree) e quando te ne vai
senti la classica nostalgia che ti lascia l'Africa.