Elisa, mi presento

Ti sei appena registrato? Rompiamo il ghiaccio, vieni qua, presentati e raccontaci qualcosa di te.

Elisa, mi presento

Messaggioda EliMarte » 29/05/2018, 22:14

Ciao a tutti! Mi chiamo Elisa, ho 30 anni e, sebbene in maniera discontinua, fumo ormai dall'età di 17 anni. Ho iniziato un po' come tutti gli adolescenti per ribellione e per il brivido di provare una cosa proibita, ma negli anni purtroppo la sigaretta è finita per diventare la valvola di sfogo nei momenti d'ansia (di cui soffro parecchio, purtroppo). Ho smesso un paio di volte e sono stata anche 2 o 3 anni di seguito senza fumare e senza sentirne la mancanza, ma dall'anno scorso, in seguito a una brutta batosta personale che mi ha causato molto stress, ho ripreso senza più riuscire a smettere. Non fumo molto, in genere non vado oltre le tre sigarette al giorno, e a volte può passare anche una settimana senza che tocchi una sigaretta, ma è inutile, quando mi prende il groppo d'ansia allo stomaco ammazzerei per fumare, è l'unica cosa che riesce a rilassarmi almeno un po'. C'entra sicuramente anche un fattore psicologico, l'idea, il gesto di portarmi la sigaretta alla bocca e soffiare fuori il fumo (per quanto ormai perfino quando ne sento il bisogno il fumo mi fa schifo e mi odio per il fatto di cedere). Poi, improvvisamente, quando sono tranquilla e rilassata, non sento il bisogno di fumare, non mi manca affatto. Insomma, il mio bisogno di fumare è davvero legato principalmente, se non unicamente, all'ansia (e ultimamente di ansie ne ho avute un bel po', soprattutto lavorative). Avete consigli a questo proposito? Chi di voi associa il fumo all'ansia potrebbe darmi consigli su come gestire lo stress?
EliMarte
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 29/05/2018, 21:57

Re: Elisa, mi presento

Messaggioda sole03 » 30/05/2018, 10:39

Ciao,benvenuta,in genere chi fuma tende ad accendersi la sigaretta
nel momento di maggiore stress,io ad un certo punto avevo provato con i fiori di Bach,
nulla di aggressivo quindi ma un po' mi avevano aiutato,qualcuno ne ha parlato più dettagliatamente
in diversi post (se li trovo te li segnalo).
Immagine
...................................
libera dal 1 ottobre 2008
...................................
Avatar utente
sole03
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 09/02/2011, 10:15
Località: Provincia di Roma

Re: Elisa, mi presento

Messaggioda sole03 » 30/05/2018, 10:44

Immagine
...................................
libera dal 1 ottobre 2008
...................................
Avatar utente
sole03
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 09/02/2011, 10:15
Località: Provincia di Roma

Re: Elisa, mi presento

Messaggioda Grog » 30/05/2018, 14:52

EliMarte ha scritto:Non fumo molto, in genere non vado oltre le tre sigarette al giorno, e a volte può passare anche una settimana senza che tocchi una sigaretta, ma è inutile, quando mi prende il groppo d'ansia allo stomaco ammazzerei per fumare

Fai parte di quei fumatori che chiamo "aticipi", e cioè che fumano pochissime sigarette al giorno e possono stare anche giorni senza fumare.
Paradossalmente per tanti di voi sembra che sia più difficile smettere (completamente), forse perchè non si "accende" quell'interruttore che si accende quando siamo schifati da quanto fumiamo....
Se comunque il tuo problema è l'ansia, parlane anche con il tuo medico, devi sconfiggere questa cosa.
Ho smesso il 6 dicembre 2011
Avatar utente
Grog
 
Messaggi: 647
Iscritto il: 24/01/2012, 20:24

Re: Elisa, mi presento

Messaggioda Valerio » 05/06/2018, 13:25

Sicuramente devi sentire il tuo medico, a me ha molto aiutato la meditazione che ti insegna a riconoscere le sensazioni e a gestirle.
Quando sei in ansia devi lavorare sulla respirazione, la sigaretta ti porta a fare dei respiri più profondi e controllati e quello già da solo riduce l'ansia del 50% ed è una cosa che puoi fare benissimo senza sigaretta, è una cosa che puoi imparare nel giro di pochi giorni e non costa fatica.
Poi personalmente ho notato che erano molto più frequenti gli stati di ansia quando fumavo 5 sigarette al giorno che quando ne fumavo 20, perché almeno con 20 sigarette la voglia di fumare viene placata mentre con tre praticamente hai voglia quasi sempre e questo amplifica le ansie.
Una persona finalmente libera dal 06/12/2017
Avatar utente
Valerio
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 04/03/2011, 15:45
Località: Milano


Torna a Presentazione nuovi utenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron