depressione

Hai smesso di fumare? Vuoi smettere di fumare? Se hai un minuto di tempo scrivi o leggi tutti i giorni.. ti assicuro che ti sentirai meno solo e soprattutto meno colpevole. Tania.

Re: depressione

Messaggioda m1999geo » 14/09/2011, 14:02

necrolai ha scritto:Fammi sapere, credo che sia una cosa interessante per tutti.
Io proverò a prendere qualche rilassante blando tipo valeriana per vedere quel fastidio che sento è ansia o qualcosa di fisico, tipo l'ernia iatale che mi schiaccia.
Se con la valeriana passa, è ansia, a questo punto per aver smesso.

Io credo che anche i tossici mentre si disintossicano sostengono che stavano meglio quando si facevano le pere.



smettere per me è stato un modo di guardarmi bene bene dentro : è iniziata chiedendomi " perchè fumi ?" , passando per "perchè vuoi riprendere?" e finendo con "ma sta ansia perchè non va via ?" e mi sono reso conto che per me , ritrovarsi ansiosi dopo più e più settimane che si smette , con il fumo centrava poco :)
quindi ho continuato il percorso interiore intrapreso con il desiderio di smettere di fumare e lo ho esteso ad altre piccole tare che mi portavo dietro chissà da quanto tempo ma che non "vedevo" perchè non allenato a vederle ;)
ex dal 21 02 20.... e rotti
.... i sogni nel cassetto fanno la muffa!
Avatar utente
m1999geo
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 07/02/2011, 14:12

Re: depressione

Messaggioda saintgermaine » 14/09/2011, 14:20

Passa passa.... tutta colpa delle schifose! Io avevo delle fitte toraciche, come dolori intercostali ma che duravano ore. Sia sul petto che sulla parte della schiena. Insomma avevo di tutto. Emicrania, giramenti di testa....mi intesivo e i muscoli del collo e della cervicale mi davano un senso di soffocamento, facendo anche fatica a respirare. Per finire in bellezza battito cardiaco casuale :-D (tachicardie, accellerazioni notturne, sudori) Tutta colpa dell'ansia, del nervosismo e dell'astinenza fisica vera e propria.
Adesso sto decisamente meglio....anche dopo aver capito leggendo che era un periodo obbligatorio da passare per liberarsi dalle sigarette malefiche. I dolori sono spariti anche se hanno lasciato la mia povera cervicale e schiena in un cumulo di muscoli contratti (mi sa che ho vinto qualche massaggio dal fisiatra).
Se pero' ti stai preoccupando allora prendila come occasione per fare un checkup medico completo come sto facendo io. Almeno ne traggo un vantaggio tangibile. Tutto fuorchè ricomciare ad intossicarmi
Un abbraccio
Immagine
saintgermaine
 
Messaggi: 119
Iscritto il: 12/09/2011, 8:45

Re: depressione

Messaggioda sunshine14727 » 14/09/2011, 14:45

si, Saintgermaine, anch'io ho avuto un sacco di fastidi fisici all'inizio, inclusi i capogiri, tachicardia, insonnia, crampi allo stomaco, stipsi, e altro ancor. Una tragedia, ma sono passati tutti tranne questo nervosismo/tristezza. Si, forse fanno parte del persorso. Pero' un check-up non guasta. Stasera vado. Ti ringrazio per il tuo approccio positivo e determinato, io ti confesso che in un momento di particolare malinconia avevo quasi pensato di mandare tutto all'aria! :evil: Menomale che non l'ho fatto, mi avrebbe ucciso tutta l'autostima che e' cresciuta in questo periodo! e poi dopo tutto quello che ho passato le prime settimane! da matti!

Infatti, Necrolai, non mi preoccuperei per il tuo fastidio allo stomaco, sembra una contrazione dei muscoli forse dovuto al nervosismo. L'ernia iatale di solito da altri sintomi come reflussi etc. Comunque, come dice SainGermaine un check-up non guasta. Anche se sappiamo che l'astinenza fa di tutto, e' incredibile quanto il piccolo mostro si ribelli! Ma non gliela daremo vinta! Non mollare!

m1999Geo, hai ragione, ma durante l'astinenza si e' (almeno io) piu' vulnerabili del solito. Il percorso interiore puo' essere doloroso... adesso proprio non ce la faccio... che succede se emerge qualcosa che mi disturba? realizzare di avere delle debolezze che non sapevo? In questo momento e' piu' difficile affrontarle, ho lasciato da poco il 'bastone'...

Comunque spero che come dicono Shanti e Saintgermaine anche questo passi.
Non molliamo!!!

Grazie a tutti, amici! Come farei senza questo forum? Un abbraccio.

Grazie a tutti...
**Smoking is Not the Answer**
Immagine

l'ultima e' andata in fumo il 2 giugno 2011 alle 21:00
Avatar utente
sunshine14727
 
Messaggi: 417
Iscritto il: 09/06/2011, 15:57
Località: Roma

Re: depressione

Messaggioda saintgermaine » 14/09/2011, 16:11

non cediamo.... neanche quando diventa durissima non cediamo... gliela abbiamo data vinta per anni, ogni qualvolta abbiamo acceso una sigaretta. Adesso è ora di riprenderci la nostra vita. a qualunque prezzo.
vi abbraccio
Immagine
saintgermaine
 
Messaggi: 119
Iscritto il: 12/09/2011, 8:45

Re: depressione

Messaggioda sunshine14727 » 15/09/2011, 13:36

necrolai ha scritto:Guarda, sai che mi ritrovo in quello che hai raccontato?
Io ho fatto ieri una settimana da che non fumo.
Poco, certo.
Non canto vittoria, perchè la sento che è lì in agguato la fetente, la sento che mi guarda e si insinua ancora nella mia vita.
Però, nonostante è stata una scelta voluta da me e non suggerita da altri, una scelta fatta ANCHE per amore verso i miei figli, io ho avuto e ho tutt'ora i seguenti fastidi/problemi: nervosismo, ansia, depressione, dolori che prima non avevo, un fastidio insistente (per questo andrò da un medico perchè sospetto un'ernia) tra la gola e lo stomaco e non riesco a capire da dove viene e cosa lo causa, dolore che prima non avevo.
In generale quando fumavo non avevo dolori nè fastidi fisici, non ero depressa, perchè al primo accenno di tristezza accendevo una sigaretta, mi rilassavo e mi passava tutto. Ora no. Ora devo gestire la cosa diversamente. Perciò non capisco se la depressione che sento ce l'avrei comunque ma prima non la sentivo oppure ce l'ho adesso perchè non fumo più. Il che significa che il mio corpo si stà disintossicando, che il mio cervello non ha più l'aiutino psicologico della sigaretta (che mi scaricava la tensione, che mi faceva sentire forte, ecc...).
Non lo so, io non ho una risposta, e anzi mi piacerebbe tanto che qualcuno qui, con più esperienza di me mi aiutasse dandomi le risposte e dicendo se sono-siamo le uniche a provare queste sensazioni.


Cara Necrolai, volevo condividere con te, e con chi altro fosse interessato, che sono andata dal dottore. Mi ha spiegato quanto segue:

Il fumatore è un vero e proprio tossico-dipendente da nicotina. Il cervello, in condizioni normali, produce mol­te endorfine (sostanza chimiche antidolorifiche che danno un senso di benessere).
Nel fumatore, la nicotina entra nel sangue e passa nel cervello dove sembrerebbe prendere il posto di parte delle endorfine, e così il cervello ridurreb­be la produzione di queste sostanze.
La riduzione delle endorfine è tanto maggiore quanto più il fumatore è accanito.
Quando si fuma una sigaretta, aumenta la nicotina nel cervello e questo au­mento da una sensazione di benessere.
Spenta la sigaretta, si abbassa il livello di nicotina, per­ché viene metabolizzata ed eliminata. Al di sotto di un certo livello (livello di assuefazione) scatta quindi il desiderio o di accendere un'altra sigaretta, per rialzare appunto il livello di nicotina.
Quando una persona decide di smettere di fumare senza alcun aiuto, la nicotina continua ad abbassarsi fino a sparire in due o tre giorni dal cer­vello che non è più capace di produrre endorfine in quantità sufficiente.
Si ha quindi la crisi di astinenza, che dura circa 40 giorni con possibile nervosismo, irritabilità, ansia, crampi allo stomaco, giramenti di te­sta ecc. Però dopo ulteriore tempo, il cervello ricomincia a produrre maggiori quantità di endorfine, fino a quando il livello torna alla normalità.


Detto cio', in alcuni casi l'umore depresso, e tutti gli altri sintomi che stai sperimentando anche tu, durano di piu' in altri meno. Ma mi assicurato che dopo qualche mese passano. Si ritrova la concentrazione e tutta quella carica che sentiamo di non avere piu'. Sara' anche meglio di prima!
Un abbraccio e forza a tutti, ce la faremo! :)
**Smoking is Not the Answer**
Immagine

l'ultima e' andata in fumo il 2 giugno 2011 alle 21:00
Avatar utente
sunshine14727
 
Messaggi: 417
Iscritto il: 09/06/2011, 15:57
Località: Roma

Re: depressione

Messaggioda sunshine14727 » 15/09/2011, 13:43

saintgermaine ha scritto:Passa passa.... tutta colpa delle schifose! Io avevo delle fitte toraciche, come dolori intercostali ma che duravano ore. Sia sul petto che sulla parte della schiena. Insomma avevo di tutto. Emicrania, giramenti di testa....mi intesivo e i muscoli del collo e della cervicale mi davano un senso di soffocamento, facendo anche fatica a respirare. Per finire in bellezza battito cardiaco casuale :-D (tachicardie, accellerazioni notturne, sudori) Tutta colpa dell'ansia, del nervosismo e dell'astinenza fisica vera e propria.
Adesso sto decisamente meglio....anche dopo aver capito leggendo che era un periodo obbligatorio da passare per liberarsi dalle sigarette malefiche. I dolori sono spariti anche se hanno lasciato la mia povera cervicale e schiena in un cumulo di muscoli contratti (mi sa che ho vinto qualche massaggio dal fisiatra).
Se pero' ti stai preoccupando allora prendila come occasione per fare un checkup medico completo come sto facendo io. Almeno ne traggo un vantaggio tangibile. Tutto fuorchè ricomciare ad intossicarmi
Un abbraccio


A proposito di tachicardie or extrasistoli, Saintgermaine, volevo dirti che il dottore mi ha detto che sono normali. Nonostante le sigarette siano delle sostanze psico-attive, quinci accelerano il battito, etc, quando si smette paradossalmente i primi tempi si hanno i sintomi, anche accentuali, che le sigarette producevano. Si chiama effetto rebound. Ma il tutto e' destinato a scomparire. Mai nessuno e' stato male a lungo termine per aver smesso. Si, come dici tu, gliela abbiamo data vinta per troppo tempo, teniamo duro, dipende solo da noi! E nononstante madre natura ha bisogno di un po' di tempo perche' il nostro organismo ritrovi il suo equilibrio (che era stato sballato dalle bastarde), non c'e' niente di meglio che potremmo fare per la nostra salute.
Un abbraccio a tutti!
**Smoking is Not the Answer**
Immagine

l'ultima e' andata in fumo il 2 giugno 2011 alle 21:00
Avatar utente
sunshine14727
 
Messaggi: 417
Iscritto il: 09/06/2011, 15:57
Località: Roma

Re: depressione

Messaggioda diab58 » 03/04/2018, 21:26

Sono gli stessi sintomi che sto sperimentando io in questo periodo dopo circa sette mesi che ho smesso con il fumo. Cervicale, dolori dovunque, gambe stanche, dolori al torace che vanno e vengono, muscoli contratti...insomma si deve passare per questo periodo....mamma mia la disintossicazione quanto dura. Certo ero un fumatore già da ragazzo e per circa 40 anni ho introdotto fumo. A parte questi disturbi, respiro bene, ora dopo un piccolo periodo di insonnia dormo di nuovo tranquillamente, non ho più sonno al giorno ( prima veniva sonno diurno ) , la voce è diventata molto potente di nuovo, la gola non è più arsa come quando fumavo. Aspettiamo che si risolva questo periodo fastidioso....
Avatar utente
diab58
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 17/12/2017, 16:45

Re: depressione

Messaggioda nosiga » 04/04/2018, 12:49

Vedrai che in un attim tutto questo sarà un ricordo.
In bocca al lupo :mrgreen:
--------------------------------
Pian pianino ce la si fa.......
--------------------------------
28/02/2016
Avatar utente
nosiga
 
Messaggi: 1959
Iscritto il: 22/03/2016, 17:06
Località: Est Piemonte

Re: depressione

Messaggioda Valerio » 05/04/2018, 13:54

Mah sinceramente io a novembre ero ridotto a uno straccio usurato buono per il fuoco e anche se da quando ho smesso i momenti di down non sono mancati, la mia situazione psicologica è notevolmente migliorata. Credo che sia anche un discorso di percezione soggettiva, ovviamente: rispetto allo stress e alle emozioni negative che avevo vissuto prima di smettere, emozioni molto forti, la depressione post smettimento mi è sembrata una sciocchezza per bambini.
Comunque al di là di come uno la prende, di oggettivo c'è che smettere di fumare MIGLIORA ansia e depressione che invece continuando a fumare nel tempo, si aggravano: viewtopic.php?f=10&t=7550
Una persona finalmente libera dal 06/12/2017
Avatar utente
Valerio
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 04/03/2011, 15:45
Località: Milano

Re: depressione

Messaggioda david9225 » 06/04/2018, 14:06

Ciao ragazzi, ho smesso di fumare da 23 giorni anche se lunedi della scorsa settimana ho ceduto alla tentazione, quindi diciamo che non fumo da 11 giorni.
Per me la sigaretta è sempre stata un modo per stemperare la tensione o premiarmi dopo un buon risultato. Da quando ho smesso mi sento vuoto, come se non fossi più la stessa persona e ho anche avuto un attacco di panico (mai successo in vita mia). Mi sento depresso e continuo a fare brutti pensieri e non riesco a capire se tutto questo è effettivamente dovuto alla mia decisione di smettere.
Da un lato vorrei fare un tentativo riprendendo a fumare ma dall'altro non voglio cedere e non voglio credere di essere cosi schiavo.

Voi che ci siete già passati cosa mi consigliate?

Grazie
david9225
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 06/04/2018, 13:59

PrecedenteProssimo

Torna a Ho deciso: smetto di fumare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron